Colazione e aperitivo sulle Dolomiti, dove andare e come fare

colazione-sulle-dolomiti

Un aperitivo al tramonto sulle Dolomiti non si dimentica, così come una colazione il mattino presto, soprattutto se da soli davanti a una distesa di neve immacolata su cui sciare per primi all’alba o per ultimi mentre il sole scende.
Si può davvero fare una esperienza del genere? Sì, in Val D’Ega, in provincia di Bolzano, con la proposta Be The First per la colazione, ogni mercoledì per 15 euro a testa, e Aperitivo Sunset i giovedì di marzo. Ecco le informazioni utili.

Come fare una colazione e un aperitivo sulle Dolomiti

Per i veri appassionati, che sognano di avere di fronte una distesa levigata e compatta, Be the first è un’ottima occasione per godersi la prima discesa su un manto bianco ancora perfettamente battuto. Tutti i mercoledì di marzo, al prezzo di 15 euro a persona, è possibile richiedere uno straordinario pacchetto che comprende una prima colazione con caffè e brioche per autentici sciatori della prima ora e l’apertura esclusiva della pista alle 7:00 del mattino.
Dopo l’incontro a valle presso il Platzl, si sale per una sciata da VIP sulla pista Oberholz in compagnia dei maestri, che si chiude con una seconda colazione tipica al rifugio Oberholz. Il presupposto è che lo sciatore, qualora non sia in possesso di uno skipass plurigiornaliero o stagionale, acquisti un giornaliero la mattina stessa.
>> LEGGI ANCHE: Il meglio dello sci di fondo in Trentino

 

Chi alla luce dell’alba preferisce le tinte calde del tramonto può invece lasciarsi incantare dall’Aperitivo Sunset, straordinaria occasione di godere della vista delle montagne dolomitiche del Catinaccio che si colorano di rosa. Nei tre giovedì del 5, del 12 e del 19 marzo 2020, la strepitosa Laurins Lounge offre una prospettiva privilegiata sull’incredibile panorama del Patrimonio dell’Umanità UNESCO al massimo del proprio splendore: un finale perfetto per una giornata da incorniciare.
Qui maggiori informazioni.
(foto Val d’Ega Turismo)

Se cerchi consigli su dove andare a sciare in Italia, puoi leggere anche questi articoli

©RIPRODUZIONE RISERVATA