Itinerari MTB in Austria in estate sulle montagne del Salisburghese

austria-ebike-mtb-saalbach

 

Gli itinerari MTB in Austria sulle montagne del Salisburghese sono fra i più belli d’Europa, una zona vicinissima all’Italia eppure ancora poco conosciuta al nostro pubblico. Nella valle di Saalbach-Hinterglemm ci sono 400 km di piste e tracciati per fare enduro, downhill, ma anche sentieri adatti ai principianti e alle famiglie con i bambini. Con infrastrutture dedicate e servizi eccellenti per chi ama esplorare le montagne con la mountain bike e anche con le e-bike: cabinovie, negozi di noleggio, scuole di bici, percorsi di ogni genere e difficoltà. Una specie di eldorado della MTB, frequentato da appassionati di flow. Oltre a questo, è un luogo per una vacanza rilassante nella natura, con la possibilità di fare trekking e passeggiate in montagna, bagni nei fiumi e laghi, sport all’aria aperta e strutture per rilassarsi (sa, piscine, fattorie, baite). Noi ci siamo stati e vi raccontiamo perché vale la pena andarci se ti piace andare in MTB.

 

 

Itinerari MTB in Austria in estate: perché andare sulle montagne del Salisburghese

Non solo passeggiate, trekking e uno dei parchi avventura fra i più belli del mondo (Hochseil Park, ne parliamo qui). Fra le tante località delle Alpi ben attrezzate per chi ama le escursioni in mountain bike, la valle di Saalbach-Hinterglemm, nella zona del salisburghese è una delle migliori, se non la migliore in assoluto. Lo vedi appena arrivi: il mezzo di trasporto preferito qui è la MTB e la percentuale delle mountain bike elettriche in circolazione ci ha davvero impressionato.

C’è un turismo massiccio di gente, sia gruppi di amici che famiglie, che vengono qui portandosi le bici da casa, ma molti altri si affidano ai noleggiatori della valle, che mettono a disposizione a prezzi affrontabili (da 25 euro al giorno) e-MTB di qualità, anche per bambini, con tutta l’attrezzatura che serve (a noleggio o da acquistare). E le 8 stazioncine di ricarica posizionate in punti strategici in cima alle cabinovie.

La zona è disseminata di servizi di lavaggio bici. Ma soprattutto la vallata è un paradiso per gli amanti della bici a tutti i livelli, con 400km di piste per la bici, per tutti i livelli, su 4 montagne servite da 4 cabinovie. Più il bikepark di Leogang e una serie di strade asfaltate dotate di pista ciclabile per i trasferimenti o per visitare la valle alpina anche con biciclette da cicloturismo, elettriche o meno.

 

 

>> LEGGI ANCHE: Cammino portoghese, da Porto a Santiago in bici

 

 

Percorsi MTB nella valle di Saalbach

Sono 7 i trail creati appositamente per le bici nella valle di Saalbach-Hinterglemm: 4 per fare downhill e 3 per fare uphill. Tra l’uno e l’altro ci sono 400 km di sentieri più o meno tortuosi e impegnativi che dal più orientale di Asitz a quello occidentale di Hochalm collegano tutta la valle fino al Troler-Runde a nord, ovvero la zona di Kitzbϋhel.

Sono piste perfettamente tracciate e indicate, con sezioni artificiali in alcuni tratti per divertimento assicurato. I livelli di difficoltà oscillano da facile a medio, rendendo la valle adatta a una vacanza attiva sia per gli esperti che per la famiglia che vuole iniziare a divertirsi con le mtb. Con la possibilità di fermarsi in oltre 40 baite dove dissetarsi e mangiare prodotti locali.

 

austria-mtb-saalbach-ebike-foresta ebike-austria-saalbach
Con partenza da Saalbach ci sono 5 tracciati, tre rossi e due neri: si va dall’anello Panorama da 14,9 km e 670 metri di dislivello all’Hennerleiter Runde, 30,3 km e 1170 metri di dislivello.

Partendo da Hinterglemm invece si trovano 10 percorsi per mountain bike, 3 blu, 4 rossi e 3 neri. Il più facile è il Bergstadl da 10,9 km e 500 di dislivello, fino al Tiroler Runde, un circuito fantastico che scavalla fra le due valli con più passaggi sul fiume Saalach, per 69,8 km e 2490 metri di dislivello.

Qui si parla dei migliori 10 percorsi per Mtb nella valle.

 

>> LEGGI ANCHE: 8 consigli per comprare la MTB

 

 

Cabinovie per le bici

I punti di partenza per fare downhill dalle montagne della valle si raggiungono con le cabinovie. Il loro nome iconico è ‘Gondola’ (Gondelbahn) e hanno spazio apposito per portare le bici.

 

 

Noi abbiamo provato quelle con partenza da Hinterglemm: la Reiterkogel, che porta su una pista facile adatta anche ai bambini, e la Westgipfelhutt, che sale fino a 2096 metri. Da lì parte un sentiero di difficoltà media che scende attraversando la foresta e i prati della montagna, passando per un lago (ci si può fermare per un tuffo) e tornando giù alla stazione. Ma si può proseguire oltre, incrociando i tanti sentieri che si diramano da quello principale.

Prima si possono prendere lezioni di flow nei vari noleggi bici, o iscrivesi a vere e proprie scuole di mountain bike, enduro, downhill.

Qui tutte le informazioni sui servizi di cabinovie per le bici.

 

 

>> LEGGI ANCHE: Viaggio in bici + treno sulle ciclabili più belle d’Europa

 

 

E-bike in Austria

Dicevamo delle biciclette elettriche. Ne circolano tantissime e le usano tutti, dai rider più seri ai bambini. Qui la e-mtb è un culto e una cultura. Ogni negozio vende o noleggia le migliori bici elettriche sul mercato, sia front che full, che quelle specifiche da downhill.

 

austria-mtb-saalbach-ebike

 

Le stazioni di arrivo delle gondole hanno punti di ricarica per la batteria e strutture per il lavaggio delle bici (qui il fango la fa da padrone). E se hai in mente di fare un itinerario lungo, anche su più giorni, i rent-a-bike ti riforniscono di pacco batterie aggiuntivo da mettere nello zaino.

Qui le informazioni sui servizi per le e-bike a Saalbach.

 

 

>> LEGGI ANCHE: Le bici elettriche pieghevoli economiche da comprare subito

 

 

Itinerari Big 5 Bike Challenge e Big 10

Tutte queste infrastrutture possono essere sfruttate dai rider in una giornata sola in una sorta di gara contro se stessi, il Big 5 Bike Challenge. Cioè toccare le cime di 5 montagne della valle di Saalbach-Hinterglemm utilizzando le gondole. Un tour extralarge a base di downhill adrenalinico e divertentissimo e adatto a tutti.

È una gita di una giornata totalmente fuori dal comune: si percorrono 65 km e 5 mila metri in verticale, ma di questi solo 500 metri in salita: il resto facendo downhill e usando le comodissime cabinovie dell’area su cui carichi il mezzo. Poi, se vuoi prendere deviazioni, allungare la rotta, fare pezzi da solo in uphill o downhill, sei libero.

 

austria-valle-saalbach-ebike-mountainbike

 

Se invece sei più allenato, ti piace mixare enduro e downhill e hai a disposizione 2 giorni, puoi fare il Big 10 Bike Challenge, la stessa cosa m al doppio: 10 vette, 10 cabinovie, 140 km di percorso e 10 mila metri di dislivello in discesa. Si parte dal facile Panorama Trail di Kohlmaisbahn e si conclude il giro sul Reiterkogel, pedalando su tracciati neri adatti agli esperti.

 

 

>> LEGGI ANCHE: Quanto consuma una bici elettrica

 

Le scuole di MTB e le piste facili a Saalbach-Hinterglemm

La valle è una mecca per i rider esperti, con una serie di eventi estivi come il Glmemride Bike Festival di luglio, che raccoglie tanti appassionati. Ma è anche un posto ideale per chi decide di fare una vacanza rilassante sulle Alpi e cimentarsi con la mtb, anche per la prima volta. Per questo le cittadine hanno scuole e negozi di noleggio bici che mettono a disposizione anche guide alpine di mountain bike per accompagnare singoli e famiglie nelle escursioni, insegnando a come controllare le due ruote sulle strade sterrate di montagna.

 

bici-austria-estate-saalbach

 

Se non sei un esperto e vuoi provare, ti consigliamo di affidarti a una di queste guide. Partendo dalle piste blu e salendo poi alle rosse e nere, e rispettando un ordine di difficoltà dei sentieri messo a punto dagli esperti locali: Monti Trail, Panorama, Blue Line, Hacklberg, X Line, Bergstadl.

Il sito dell’ante turistico di Saalbach mette a disposizione mappe interattve scaricabili con i percorsi di mountain bike.

 

 

 

>> LEGGI ANCHE: Come si guida una MTB a pedalata assistita

 

 

Leogang Bike Park

Saalbach-Hinterglemm è anche parte del circuito GraVity, che raccoglie i 20 migliori bike park d’Europa. C’è una card che dà accesso a tutti (la maggior parte in Austria).

Nella zona c’è il bike park di Leogang, con diverse piste per tutti i tipi di rider.

 

>> LEGGI ANCHE: MTB Front o Full: le differenze

 

 

La Joker Card per gli sconti

Una buona idea per usufruire dei servizi di cabinovie, noleggio bici e tante altre possibilità messe a disposizione nella valle (ad esempio il parco avventura di Hochseil, le piscine e spa, la pista di go kart, escursioni sul Grossglockner e altre vette locali) è la Saalbach Joker Card, una tessera che permette sconti o accesi gratuiti a queste attrazioni. E puoi circolare gratis sui mezzi.

La Joker Card non si acquista, ma si riceve gratuitamente in una delle strutture presso cui puoi alloggiare nella zona (sono tantissime) convenzionate. È davvero molto utile per contenere i costi (che in questa parte di Austria non sono sempre bassi) e sfruttare l’offerta di divertimento che c’è.

Leggi qui per avere tutte le informazioni sulla Joker Card.

 

 

>> LEGGI ANCHE: Come si prepara lo zaino

 

 

Come arrivare a Saalbach-Hinterglemm

Il modo migliore per arrivare a Saalbach per una vacanza di vero relax è il treno. La cittadina si trova nella valle di Saalbach-Interglemm, nel distretto di Zell Am See, nel Salisburghese. c’è un treno notturno OBB che parte da Milano Centrale alle 20.40 e arriva a Salisburgo al mattino: si può scendere a Schwarzach alle 5.18 e poi prendere un autobus, un taxi o un treno locale per la valle di Saalbach.

Se preferite l’aereo, si può atterrare a Salisburgo o Monaco di Baviera (voli più frequenti).

Saalbach si può raggiungere anche da Salisburgo in 1 h e 15 di treno fino a Zell Am See e poi in autobus. Se soggiornate a Saalbach o a Hinterglemm c’è un servizio pullman molto comodo che fa la spola nella valle.

In auto si può arrivare dall’Italia in circa 7 ore di viaggio, passando dal Brennero e da Kitzbühel, oppure salendo da Udine-Lienz.

 

 

>> LEGGI ANCHE:  4 motivi per portare i bambini all’avventura nella natura

 

Dove dormire nella valle di Saalbach

La valle Saalbach-Hinterglemm è poco frequentata dagli italiani, quindi è un’occasione in più per scoprirla e raccontarla agli amici appassionati di bicicletta. Ci sono molte strutture per l’alloggio ,in genere hotel di buona qualità in edifici molto curati e ricchi di servizi.

La maggior parte offre anche attrazioni per bambini, passeggiate a cavallo, piccole spa e ottima cucina (imperdibili gli spatzle, gli yogurt e i dolci).

 

 

 

 

I consigli per andare in mountain bike

 

 

 

Se ti interessa il ciclismo puoi leggere anche gli altri nostri contenuti su:

 

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA