Jungle Raider Park Xtreme, adrenalina in mezzo ai boschi

Credits: Jungle Raider Park
Credits: Jungle Raider Park
Credits: Jungle Raider Park
Credits: Jungle Raider Park
Credits: Jungle Raider Park

Girare per i boschi rilassa e fa bene allo spirito. Il verde degli alberi, l’aria fresca, i suoni degli uccelli sono un toccasana. Solo che noi al Jungle Raider Park Xtreme di Caglio (Como), in località Pian delle Noci, l’esperienza del bosco l’abbiamo provata con l’aggiunta di una buona dose di adrenalina.

Equipaggiati con imbracatura, caschetto e guanti, dopo un breve briefing sulla sicurezza con i ragazzi del parco, abbiamo affrontato cinque attrazioni che hanno messo alla prova il nostro coraggio. Si tratta di una serie di teleferiche che attraversano i canyon e i torrenti di quest’area verde a due passi dal Lago di Como. La Maxi Teleferica è stata il nostro battesimo, un viaggio in carrucola lungo 130 metri di cavo sospeso a 40 metri d’altezza: esordio senza troppe chiacchiere. A seguire un giro sulla Teleferica Canyon, ossia tre linee che compongono un unico percorso di 450 metri totali, con un’altezza massima di 60 metri; una sorta di piccola maratona sospesa.

Breve ma anche molto intenso il cosiddetto Bungee Jumping, che consiste in un salto nel vuoto da un’altezza di 25 metri appesi a due carrucole elastiche, che portano a 50 metri di distanza, oltre un piccolo torrente che scorre sotto in nostri piedi. Per tornare indietro si passa dal Ponte Orrido, un cavo d’acciaio lungo appena 30 metri, ma decisamente impegnativo. Come gran finale ci siamo concessi la Teleferica Verticale, chiamata così per la sua inclinazione del 70%, che tradotto significa grande velocità.

Non è solo adrenalina o prove di coraggio, ma anche molto esercizio fisico, perché tra un’attrazione e l’altra c’è da salire e scendere dagli alberi e percorrere diversi tratti di bosco.

Quello di Caglio è il terzo di una serie di parchi avventura marchiati Jungle Raider. L’ingresso costa 30 euro a persona, che si abbassa a 20 euro a testa per gruppi organizzati di più di quattro persone.

Per orari e maggiori informazioni basta fare una visita sul sito ufficiale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA