Perché alcuni ghiacciai delle Alpi stanno diventando rosa?

perche-alcuni-ghiacciai-delle-alpi-stanno-diventando-rosa

Alcuni ghiacciai delle Alpi stanno diventando rosa e la scienza si chiede perché. Secondo un’analisi del Cnr il colore sembra causato da alghe di provenienza misteriosa che stanno accelerando gli effetti dei cambiamenti climatici.
L’effetto delle alghe, presenti anche in altre zone del mondo come la Groenlandia, causa un assorbimento più veloce delle radiazioni solari e un conseguente scioglimento altrettanto più veloce dei ghiacci.

Perché alcuni ghiacciai delle Alpi stanno diventando rosa?

Gli studi del Cnr sostengono che la neve rosa del ghiacciaio Presena è probabilmente causata dalla stessa alga che sta tingendo di rosa alcune zone della Groenlandia.
Si tratta della Ancylonema nordenskioeldii, presente nella cosiddetta Dark Zone della Groenlandia, dove si sta sciogliendo anche il ghiaccio.
Normalmente il ghiaccio riflette più dell’80% della radiazione solare nell’atmosfera, ma quando appaiono le alghe, scuriscono il ghiaccio in modo da assorbire il calore e farle sciogliere più rapidamente, proprio come succede in Groenlandia.

Scioglimento accelerato dei ghiacci

L’alga è un fenomeno naturale che si verifica durante i periodi primaverili ed estivi alle medie latitudini, così come ai poli.
Ma queste alghe si stanno diffondendo, dimostrando come possano essere un altro elemento del cambiamento climatico accelerato che colpisce l’ecosistema. Anche sul Gavia sono comparse le tonalità rose sul ghiaccio, accelerando lo scioglimento delle nevi grazie alla tendenza delle alghe a velocizzare l’assorbimento delle radiazioni.
“Stiamo cercando di quantificare l’effetto di altri fenomeni oltre a quello umano sul surriscaldamento della Terra”, ha detto Di Mauro, rilevando che la presenza di escursionisti e impianti di risalita potrebbe avere un impatto anche sulle alghe.
(fptp di Paolo Grossi – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=867369)

©RIPRODUZIONE RISERVATA