Itaca On Demand, la piattaforma streaming dei film sugli sport outdoor

Itaca on demand

Itaca On Demand è la neonata piattaforma per lo streaming tv dei più spettacolari film sugli sport outdoor. Se vi mancano le emozioni dell’Ocean Film Festival, del celebre Banff Film Festival e del Reel Rock Tour che quest’anno non hanno potuto girare per l’Italia, allora sarete certamente interessati a Itaca On Demand, la prima piattaforma italiana a pagamento per vedere i più spettacolari video sull’outdoor.

Itaca On Demand, la piattaforma streaming dei film sugli sport outdoor

Questi sarebbero stati i giorni in cui l’Ocean Film Festival avrebbe dovuto portare lo spettacolo dell’outdoor marino per le sale cinematografiche del nostro paese.  Ora però la nuova piattaforma streaming Itaca On Demand è attiva e permette a tutti gli utenti di godere a casa propria dei meravigliosi film appositamente scelti e selezionati: e per un periodo limitato – dal 28 novembre e solo fino al 12 dicembre incluso – anche le otto pellicole che erano state selezionate proprio per la 4° edizione dell’Ocean Film Festival 2020.
Si possono vedere qui sul sito Itaca On Demand, iscrivendosi.

I film del Banff e Ocean Film Festival, più altri

Questa raccolta unica di film e video provenienti da tutto il mondo, che per la prima volta saranno disponibili su una piattaforma in streaming, documenta la bellezza e la potenza dell’oceano e celebra i subacquei, gli apneisti, i surfisti, i velisti, i nuotatori e gli oceanografi che vivono la passione del mare, che inseguono le creste delle onde e che portano nelle nostre case i misteri del grande blu.
Qualche esempio? Il pubblico potrà viaggiare nelle profondità degli oceani alla scoperta di relitti e grotte con il film Mea and the Sea oppure potrà immergersi nelle acque cristalline e misteriose della Polinesia francese in Deep Sea Polynesia o andare alla ricerca dell’onda perfetta nelle solitudini artiche insieme al surfer Fraser Dovell in A Corner of the Earth.
Dopo 10 anni di grandi riconoscimenti da parte del pubblico che ha seguito in maniera appassionata i tre festival già citati (oltre 70 eventi e più di 25.000 spettatori in sala in oltre 40 città italiane ogni anno) è ora finalmente giunto anche il momento di fare leva sulle nuove tecnologie e dare accesso a tutti gli appassionati di outdoor ai film anche comodamente dal proprio divano. Per continuare a sognare.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA