Perché è importante l’esempio dei genitori per educare i figli allo sport

Importanza esempio genitori sport figli

No, non rimproveri e consigli: nell’educazione non c’è nulla di più importante degli esempi pratici dei genitori, fondamentali per trasmettere ai figli le buone abitudini anche in campo sportivo. Il discorso vale per l’alimentazione, il tempo trascorso davanti ai dispositivi elettronici e le attività sportive. È necessario dare più rilevanza al fare piuttosto che al dire. A rivelarlo è uno studio canadese, pubblicato sulla rivista scientifica BMC Public Health, condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Toronto, che si è soffermato sui rischi dell’obesità e sulle conseguenze della vita sedentaria sempre più tangibili sulla gioventù americana.

> Leggi anche: Le 6 regole contro sovrappeso e obesità

Educare con gli esempi

Tramite un’inchiesta telefonica, i ricercatori hanno domandato a 3206 genitori (42 anni di età media) una serie di informazioni sul rapporto della famiglia con l’alimentazione e lo sport. I figli dei soggetti presi in considerazione avevano tutti un’età inferiore ai 18 anni. I risultati hanno evidenziato che i bambini sportivi come mamma e papà hanno il doppio delle possibilità degli altri di raggiungere le soglie indicate dal Ministero della Salute canadese (1 ora al giorno di sport, 4-8 porzioni di frutta e verdura, massimo 2 ore davanti alla tv o computer).

> Leggi anche: Stiamo facendo odiare lo sport ai nostri figli?

Lo studio mostra, inoltre, che quando le famiglie mangiano riunite lontano dalla televisione, quasi il 70% dei figli segue perfettamente le linee guida del Governo del Canada. I ragazzini abituati a spuntini a base di frutta di mattina e di pomeriggio, infine, sono 5 volte più predisposti ad avere una vita sana dal punto di vista fisico e mentale.

> Leggi anche: Escursioni con i bambini: 6 consigli per i trekking in famiglia

Giocare nella natura

I genitori, oltre a non trasmettere brutte abitudini rimanendo troppo attaccati agli schermi, devono anche saper dare l’esempio stimolando i figli a praticare attività in mezzo alla natura (sport, giochi ed escursioni). Stare nel verde rende le famiglie più felici e, soprattutto, permette ai bambini di essere più sani, creativi e consci dei pericoli circostanti. Quindi, genitori, uscite di casa e lasciate i vostri pargoletti arrampicare sugli alberi (parola dell’alpinista Simone Moro), nuotare in libertà, esplorare i boschi e scorrazzare in mezzo ai prati nei parchi. Ne va della loro salute.

> Leggi anche: 4 motivi per portare i bambini all’avventura nella natura

©RIPRODUZIONE RISERVATA