Adventure Outdoor Fest 2017: il programma dal 28 giugno al 2 luglio

outdoor_fest_1

#NeverStopDreaming, questo l’hashtag che caratterizza, a livello social, l’edizione 2017 dell’Adventure Outdoor Fest in programma a San Candido Innichen dal 28 giugno al 2 luglio. Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con l’avventura , lo sport in natura, lo stile di vita outdoor e i suoi protagonisti. Un programma molto ricco che prevede proiezioni di corti e mediometraggi di  avventura, tutti in concorso per aggiudicarsi l’Adventure Movie Awards 2017, incontri, testimonianze e tantissime attività da provare in prima persona.

Pubblicità

outdoor_fest_dolomitiLa magia delle Dolomiti

Mercoledì 28 giugno l’apertura del festival è dedicata alle Dolomiti, patrimonio naturale e bene comune da preservare e valorizzare. Appuntamento realizzato in collaborazione con Fondazione Dolomiti Unesco e che prevede la visione di video esclusivi, poi commentati dai tanti ospiti tra i quali i giornalisti Piero Badaloni e Fausta Slanzi e lo scrittore ed esploratore Michael Wachtler.

>Leggi anche 8 bellissime escursioni estive sui sentieri delle Dolomiti

La ‘chicca’ del video di Jovanotti in Nuova Zelanda

Sempre mercoledì prendono il via le proiezioni dell’Adventure Movie Awards 2017, concorso cinematografico internazionale che proietterà, tutte le sere in area pedonale, alcuni tra i migliori corti e mediometraggi di avventura, sport e outdoor lifestyle, tra cui alcune anteprime italiane e mondiali. Prestigiosa la giuria composta da registi, esploratori, giornalisti e fotografi profondamente legati al mondo outdoor. Una curiosità: fuori concorso è prevista la presentazione, da parte del regista Michele Lugaresi, del film “Vado a farmi un giro – Jova Zelanda”, che racconta con immagini girate da Lorenzo Jovanotti e con le sue musiche un’avventura di 3.000km in bici in Nuova Zelanda: il trailer lo potete vedere qui.

A proposito di avventura

Molte le avventure raccontate a San Candido e tra queste quella dell’ultratrailer Michele Evangelisti, protagonista della traversata di corsa dell’Outback Australiano, a scopo benefico, e che sarà presente nei giorni del festival, per diverse attività tra cui un approccio giocoso al trail running per bambini e per un trail camp che unirà corsa, natura, tenda e racconti sotto le stelle.

>Leggi anche Across the Outback, Michele Evangelisti attraversa l’Australia di corsa, per chi non può farlo

outdoor_fest_attivitaTantissime attività outdoor

Da giovedì 29 giugno e per l’intero weekend, saranno tantissimi gli appuntamenti che coinvolgeranno adulti e bambini, tra i quali corsi di Slackline, workshop di Parkour e lezioni di equilibrio sulla tavola di Indoboard. Una novità di questa edizione saranno le camminate a piedi nudi all’alba e un workshop di 2 giorni dedicato a questa nuova pratica, sotto la guida di Andrea Bianchi, fondatore della prima scuola nazionale di Barefoot Walking, scrittore ed editore di Mountain Blog.

Le Dolomiti e San Candido protagonisti assoluti per la loro bellezza, saranno il teatro di uscite  di Trekking e Nordic walking; le Vie ferrate e Vie di alpinismo permetteranno di vivere escursioni entusiasmanti anche in quota, così come le uscite di Trail Running che porteranno alla scoperta di percorsi immersi nella natura, anche al tramonto. Infine un’affascinante camminata notturna con il concerto all’alba in rifugio per un’esperienza intensa e suggestiva.

>Leggi anche i benefici del camminare a piedi nudi: ecco dove farlo

Il programma dell’Adventure Outdoor Fest, con possibilità di iscriversi alle attività e agli appuntamenti in calendario  è disponibile sul sito ufficiale: Adventure Outdoor Fest 2017

Per quanto riguarda le possibilità di alloggio, questo il link per le varie informazioni: www.adventureoutdoorfest.com/ospitalità

Photo credits: www.adventureoutdoorfest.com

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità