Trento Film Festival: i film vincitori (con i trailer)

Il film Metamorphosen
Il film Metamorphosen
Il film Sati
Il film Happiness
Il film Janapar
Il film La Lampe
La serata della premiazione
La serata della premiazione

Metamorphosen di Sebastian Mez trionfa alla rassegna trentina. Sabato 3 maggio sono state assegnate le Genziane d’oro del Trento Film Festival, due settimane di incontri e proiezioni che hanno raccolto un grande successo di pubblico. In questa 62a edizione la giuria ha premiato il lavoro del regista tedesco Sebastian Mez, che dà una visione rigorosa e impressionante di un mondo infernale. Ecco i vincitori delle 6 categorie.

Pubblicità

GENZIANA A D’ORO – MIGLIOR FILM
Metamorphosen, di Sebastian Mez (Germania) 
Il film ritrae con grandi soluzioni visive la vita lungo il fiume Techa, una zona degli Urali dove nel 1957 si registrò un’esplosione nucleare che devastò e contaminò la zona.

GENZIANA D’ORO – MIGLIOR FILM DI ALPINISMO
Sati, di Bartek Swiderski (Polonia)

GENZIANA D’ORO – MIGLIOR FILM DI ESPLORAZIONE E AVVENTURA
Janapar: Love on a Bike, di James Newton (Regno Unito)

GENZIANA D’ARGENTO – MIGLIOR CONTRIBUTO ARTISTICO
The Creator of the Jungle, di Jordi Morató (Spagna)

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA
Happiness, di Thomas Balmès (Finlandia, Francia)

GENZIANA D’ARGENTO – MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
La Lampe au Beurre de Yak, di Hu Wei (Francia)

Tutti i dettagli sul sito del TFF.

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità