Il nuovo skate park di Lignano Sabbiadoro ospita il Campionato Italiano

Appena inaugurato, il nuovo skate park di Lignano Sabbiadoro, aperto a tutti e gratuito, ospita una tappa del Campionato Italiano di skateboard, lo sport del momento che ha appena debuttato alle Olimpiadi di Tokyo

nuovo skate park di Lignano Sabbiadoro

Il nuovo skate park di Lignano Sabbiadoro ospita nel weekend del 7 e 8 agosto i Campionati Italiani di uno degli sport più seguiti del momento. Lo skateboard ha infatti debuttato alle olimpiadi di Tokyo 2020, stupendo il mondo con le sue incredibili atlete teenagers, e Lignano Sabbiadoro, con grande capacità di visione, ha appena inaugurato il suo Skate Park che proprio in questo weekend fa da teatro a una tappa del Campionato italiano di Skateboard.

Pubblicità

Con questa nuova risorsa Lignano si conferma meta attentissima anche agli sport più particolari come il SUP o l’aquaticrunner – di cui ospita abitualmente competizioni mondiali – e in grado di cogliere lo spirito del momento, investendo importanti risorse per garantire un livello di eccellenza.

L’impianto non è solo nuovo, ma anche innovativo, con pipe e half pipe che stupiranno chi osserva e faranno volare chi sa muoversi sullo skate. Senza dimenticare, naturalmente, le occasioni di mettersi alla prova per chi vorrà imparare, cercando di emulare, magari, proprio le mitiche atlete olimpiche Sky Brown e Kokona Hiraki, 25 anni in due e già stelle planetarie. Per la sua impostazione figura, inoltre, tra i più importanti a livello nazionale e non è un caso che da subito ospiti una competizione di rilievo.

Misure importanti e omologazione ufficiale FISR per il nuovo skate park di Lignano Sabbiadoro

La “piastra”, vale a dire, l’intera zona percorribile in skate, misura 25×50 metri ed è anche per questa dimensione generosa che richiamerà moltissimi appassionati da tutto il mondo. L’impianto è stato, inoltre, attrezzato con elementi e strutture riconosciuti dalla FISR, la Federazione Italiana Sport Rotellistici, certificati ed omologati.

Bellissimo anche lo spirito che ha caratterizzato questo investimento consistente, immaginato dall’amministrazione comunale come uno spazio aperto al pubblico, libero e gratuito (con l’obbligo di indossare protezioni e di essere con un adulto per i minorenni), nonché parte di un articolato piano di riqualificazione di un’area urbana, che ospita già altri impianti sportivi e, tra le altre cose, una sala prove per la musica.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: www.lignanosabbiadoro.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità