La bellezza dello sport: i consigli di Eleonora Anna Giorgi per la pelle secca

La bellezza dello sport: i consigli di Eleonora Anna Giorgi per la pelle secca

La marcia è uno sport antico e duro, che richiede grande sforzo fisico durante gli allenamenti e grande concentrazione mentale in gara per non sbagliare il tipico gesto tecnico. E nella lunga e gloriosa tradizione dei marciatori italiani da qualche anno c’è anche Eleonora Anna Giorgi, 31 anni, uno scricciolo di ragazza (163 cm per 59 kg di peso) con una volontà di ferro che, da Cabiate, in Brianza, le ha permesso di stracciare un record dopo l’altro e conquistare il mondo senza staccare i piedi da terra. Eleonora è da sempre convinta che “il talento ti porta fino a un certo punto, ma per vincere medaglie ci vuole sempre duro lavoro”, e non si spaventa davanti all’impegno e alle conseguenze della fatica. Anche quando toccano un punto importante per molte donne come qualche piccolo inestetismo.

Eleonora, oltre alla fatica e alla stanchezza, quali sono i problemi maggiori dei tuoi lunghi allenamenti all’aperto in ogni stagione?

Sicuramente tutte le problematiche legate alla pelle. Lo sfregamento dovuto al movimento ripetuto migliaia di volte, le irritazioni date dal contatto con l’abbigliamento tecnico e gli arrossamenti e le screpolature causate dagli eventi atmosferici, perché caldo e freddo, sole, vento e pioggia, non aiutano ad avere una pelle in salute. In passato utilizzavo una crema generica, ma aveva un’azione limitata nel tempo e mi ritrovavo irrimediabilmente con la pelle secca, screpolata e arrossata.

È un problema comune a molte donne e anche uomini che praticano sport all’aperto. Puoi dirci dove ne soffri maggiormente?

Le zone maggiormente stressate a causa degli sfregamenti da allenamento sono diverse, e credo siano le stesse un po’ per tutti: le ascelle, l’interno coscia, la zona top e ovviamente i piedi. Da qualche tempo ho scoperto i prodotti Eucerin della linea Aquaphor, il Trattamento Riparatore Spray, l’SOS Riparatore Labbra e il Trattamento Riparatore Unguento. Li uso prima di ogni allenamento per prevenire irritazioni da sfregamento e anche la sera prima di andare a dormire, per alleviare la pelle secca e screpolata di mani e piedi.

Quindi prima degli allenamenti prevedi anche un momento “beauty”?

Sì, a scopo preventivo per evitare arrossamenti e abrasioni della pelle ovviamente. Il mio prodotto preferito è Aquaphor Trattamento Riparatore Unguento, perché è facile da portare in giro, agli allenamenti o anche nel bagaglio a mano in aereo, e basta una noce di prodotto per riparare la zona interessata. Lo utilizzo soprattutto sotto le ascelle, nell’interno coscia, per evitare sfregamenti tra la pelle e le cuciture dell’abbigliamento tecnico. E poi la zona dove lo impiego maggiormente è quella dei piedi, per prevenire vescichette e calletti e per rigenerare il processo di guarigione della pelle rovinata. Devo dire che uso l’unguento anche al di fuori dell’allenamento, soprattutto la sera, prima di andare a dormire, su mani e talloni screpolati.

Usi l’unguento anche prima di sudare?

Sì, non unge e dopo aver massaggiato la zona si assorbe rapidamente. Sono una sportiva, mi alleno ogni giorno e utilizzo il prodotto quotidianamente. E da quando ho iniziato il trattamento la pelle è rigenerata, più morbida, più nutrita ed idratata. Prevenendo gli sfregamenti non ho più dolorose abrasioni e pelle arrossata. E la sensazione è di immediato sollievo se la pelle è screpolata o danneggiata.

Proteggere la tua pelle dagli agenti atmosferici e dagli inevitabili sfregamenti con l’abbigliamento è molto importante, che tu sia atleta professionista o meno. Se ami le attività all’aria aperta, avere un alleato come Aquaphor per la cura di viso, mani e corpo è una strategia vincente. È una linea completa di prodotti Eucerin per il trattamento riparatore per la pelle molto secca o danneggiata. Oltre al trattamento riparatore unguento, oggi c’è anche il pratico formato spray, con erogazione continua anche capovolto, la stessa formula riparatrice e la stessa efficacia, che crea una barriera protettiva che accelera il processo di rigenerazione della pelle.
Per le labbra screpolate, anche dall’uso prolungato della mascherina, c’è Aquaphor SOS Riparatore Labbra per mantenere le labbra morbide a lungo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA