Dalla vasca alle acque libere con i 3 consigli di Ivan Risti

Dalla vasca alle acque libere con i 3 consigli di Ivan Risti

Passare dalla vasca alle acque libere, perché no? Proprio adesso, che le piscine sono chiuse, per chi può avvicinarsi a uno specchio d’acqua può essere il momento giusto per scegliere di nuotare al mare o al lago. Seguendo i 3 consigli di Ivan Risti, triathleta, ironman e atleta del team Phelps

Pubblicità

1 – Perché il mare e le acque libere sono bellissimi
Il primo motivo è il mare e le acque libere in generale. Quanto è bello il mare o un lago? Pensiamo a quanto fascino ha per tutti noi, a partire soprattutto dalla gioia di un bambino quando vede il mare. Saper nuotare bene è una sorta di privilegio e affrontare il mare o un lago con le proprie forze è una cosa unica. Pensateci e godetevelo.

2 – La dinamicità dell’allenamento
L’allenamento in acque libere, e a maggior ragione in mare, offre una variabilità maggiore che ci permette di incrementare, anche involontariamente, le capacità di nuotare. Dobbiamo affrontare correnti, onde, traiettoria, riferimenti diversi. Normalmente la piscina ci pone in una sorta di “comfort zone” dove la preoccupazione è contare le vasche ed evitare di scontrarsi con i compagni di corsia. In piscina l’allenamento si struttura per aumentare le variabili, imponendo ritmo, variazioni e ripetute che spesso il mare ci impone da sé. In breve, il mare è un raccoglitore di variabili che ci permettono di rafforzare la nostra capacità natatoria, e l’autostima.

3 – La libertà della bracciata e dello spazio aperto
Oggi, nel pieno di una pandemia a cui nessuno era preparato, parlare di libertà è qualcosa che ci tocca maggiormente. Nel primo giorno in cui ho potuto indossare nuovamente la muta e buttarmi in acque libere (nel mio caso era un lago) dopo il primo lockdown di marzo/aprile, le prime bracciate furono un momento di goduria assoluta. Un senso di libertà che mi colse improvvisamente, mi resi conto di quanto il nuoto in acque libere desse una sensazione di libertà che si apprezza maggiormente in periodi dove questa è scarsa.

Sicuramente adesso non è semplice come d’estate, ma con un kit adatto ad affrontare al meglio una nuotata in mare o al lago non c’è da preoccuparsi del freddo. E ci si può concentrare su un solo pensiero: nuotare.

Muta Phantom 2.0
Muta top di gamma della collezione Phelps per i triatleti di elite. Dotata di Bio-Stretch Zone per un fit perfetto, caratterizzata da pannelli di 1.5 mm strategicamente posizionati, sotto le braccia e alla base della schiena, e da pannelli di 1 mm posizionati su braccio, spalla e collo. La stessa postura è aiutata da un sistema interno Core Power che va a migliorarla, favorendo la rotazione dell’anca e l’allungamento della battuta in acqua. Per impedire le infiltrazioni d’acqua e prevenire irritazioni e restrizioni è stato inserito un colletto con guarnizione Aqua-Flex. Invece, la Tecnologia Thermo-Guard TM , all’altezza del petto, delle spalle e delle gambe permette di trattenere il calore corporeo. Le transizioni sono più veloci grazie alla sua cerniera di lunghezza maggiorata, con tiretto reversibile e cordino, che facilita sia la chiusura che l’apertura. Protettiva al 100% dai raggi UV, PHANTOM 2.0 è la compagna ideale anche nei momenti di massima esposizione al sole.

Muta Phantom 2.0 Triathlon

Prezzo uomo/donna: 329,00 euro

Muta Racer 2.0
La Racer 2.0 è la muta dei campioni, la muta per i triatleti agonisti in SCS-Coated Yamamoto 39 Neoprene super elasticizzato per il massimo del comfort. La muta è dotata di Bio-Stretch Zone, ovvero dei pannelli di 1.5 mm in Neoprene Yamamoto 40, strategicamente posizionati, sotto le braccia e alla base della schiena, che garantisce un fit davvero ideale per ogni atleta. La muta Racer 2.0 è caratterizzata inoltre da 5mm di pannello interno Aqua Drive Core che ottimizza la galleggiabilità riducendo l’attrito in acqua e da 4mm di pannello sulla parte inferiore della schiena per un assetto corporeo idrodinamico. All’altezza del petto, delle spalle e delle gambe è presente la Tecnologia Thermo-Guard per trattenere il calore corporeo. Per garantire tempi più veloci la Racer 2.0 è caratterizzata da caviglie a sgancio rapido e di una cerniera di facile manovrabilità sul fondo della schiena. Inoltre è presente un colletto con guarnizione Aqua-Flex per impedire infiltrazioni d’acqua e prevenire irritazioni e restrizioni. Protettiva al 100% dai raggi UV, RACER 2.0 è la compagna ideale per dare il massimo.

Muta Triathlon agonistico Racer 2.0

Prezzo uomo/donna: 499,00 euro

Muta Pursuit 2.0
Pursuit 2.0 è la muta top di gamma per gli amatoriali, super stretch, in Yamamoto 38 Neoprene per il massimo del comfort. È dotata di Bio-Stretch Zone, ovvero di pannelli di 2 mm strategicamente posizionati (sotto le braccia e alla base della schiena). Inoltre, è caratterizzata da un pannello interno di 4 Aqua Drive Core Body che ottimizza la galleggiabilità riducendo l’attrito in acqua. All’altezza del petto, delle spalle e delle gambe è presente la Tecnologia Thermo-Guard per trattenere il calore corporeo. Per garantire tempi più veloci la Pursuit 2.0 è caratterizzata da caviglie a sgancio rapido e di una cerniera di facile manovrabilità sul fondo della schiena. Inoltre è presente un colletto con guarnizione Aqua-Flex per impedire infiltrazioni d’acqua e prevenire irritazioni e restrizioni. Protettiva al 100% dai raggi UV, RACER 2.0 è la compagna ideale per dare il massimo.

Muta allenamento nuoto acque libere Pursuit 2.0

Prezzo uomo/donna: 269,00 euro

Mascherina Vista PRO
La mascherina Vista PRO di Aqua Sphere è l’ultima avanguardia 100% made in Italy per le performance in acque libere; la protezione oculare è totale grazie a questo modello, in silicone ipoallergenico, con protezione totale dai raggi UVA/ UVB. Affinare e migliorare l’indossabilità è una delle missioni del brand e Vista PRO, grazie alla sua Advanced Fit Technology e la sua fibbia a regolazione rapida, garantisce una perfetta vestibilità con un solo tocco. Le lenti durevoli in policarbonato sono dotate di speciale trattamento antiappannante e, nelle versioni specchiate con esclusiva finitura in titanio, antigraffio.

Prezzo Titanium Mirror (Gold, Blue, Green): 59,00 euro
Prezzo Smoke e Clear Lens: 49,99 euro

Occhialino da gara XCEED con lente Titanium Mirror
L’occhialino da gara XCEED, progettato e prodotto in Italia e approvato FINA, è caratterizzato dall’esclusiva Tecnologia Exo-Core che combina due materiali per massimizzare le prestazioni: guarnizione ultra-morbida in Softeril per una tenuta perfetta e massimo comfort ed esocheletro semi-rigido che massimizza la resistenza strutturale e la stabilità degli occhialini Le lenti sono realizzate in policarbonato, con speciale trattamento anti graffio e anti appannamento. Grazie alla speciale curvatura delle lenti, associata ad un basso profilo idrodinamico, XCEED garantisce un ampio campo visivo a 180°, che consente al nuotatore di vedere le pareti della
piscina e gli avversari senza alterare la posizione della testa. Inoltre, gli XCEED Titanium Mirror sono ulteriormente arricchiti da uno strato di rivestimento al titanio delle lenti per garantire una maggiore protezione dai raggi solari e dai riflessi. Ideali in condizioni di forte luminosità durante sessioni di nuoto all’aperto.

Prezzo Titanium Mirror (Blue, Gold, Red, Green): 54,99 euro

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità