Sul Monte Bianco di notte al chiaro di luna l’8 febbraio e 7 marzo con Skyway

sul-Monte-Bianco-di-notte

Saliresti sul Monte Bianco di notte, per vedere la luna che sale e la sua luce si riflette nella neve? Difficile dire di no a una occasione simile: non è necessario farlo in cordata, parliamo della possibilità di prendere la funivia Skyway a Courmayeur in Val d’Aosta e salire fino a oltre 3000 metri. Solo due date in cui farlo: l’8 febbraio e il 7 marzo, con l’iniziativa Skymoon. È anche un’esperienza gastronomica interessante, con aperitivo a base di bollicine e sushi. E concerto. Scopriamo di cosa si tratta e come fare per andare sul Monte Bianco per questa esperienza notevole.
>> LEGGI ANCHE: Dove costa meno sciare in Val d’Aosta

 

Sul Monte Bianco di notte l’8 febbraio e 7 marzo

L’esperienza di ammirare il panorama del Monte Bianco al chiaro di luna con Skyway Monte Bianco è qualcosa di irripetibile. Perché la suggestione di trovarsi ad ammirare il panorama delle cime innevate del Monte Bianco assume un fascino tutto nuovo al chiaro di luna.
Nella stagione invernale, Skyway Montebianco accompagna gli amanti della montagna nel punto più basso del cielo per ammirare lo spettacolo dell’imbrunire proprio tra le vette del monte, nel momento in cui la luna inizia a riflettersi nel candore della neve.
È l’iniziativa Skymoon, che inaugura il nuovo decennio con due aperture serali straordinarie: l’8 febbraio e il 7 marzo, un appuntamento imperdibile sotto le stelle a più di 3000 metri di altitudine.
Gli ospiti saranno accolti a Punta Hellbronner con un calice di bollicine e un assaggio di sushi in collaborazione con Sushiball Courmayeur di Marco Salvato.
A seguito dell’aperitivo, lo spettacolo notturno potrà essere ammirato dal Bistrot Panoramic, in cui sarà possibile degustare aperitivi e POT caldi o freddi, combinando così l’esperienza gastronomica a quella tutta per gli occhi.
L’atmosfera incantata è completata da un concerto live, pensato per coinvolgere tutti in sensi in una serata all’insegna dell’armonia con la natura.
>> LEGGI ANCHE: Sci di fondo a Saint Barthèlemy

 

Le serate SKYMOON dell’8 febbraio e del 7 marzo 2020 avranno inizio alle h18:30 con l’ascesa a Punta Helbronner e si concluderanno alle h23.00 con l’ultima discesa. Biglietto andata/ritorno a Punta Helbronner: 39€ a persona. Consumazioni a Bistrot Panoramic non incluse nel biglietto.
Per i possessori di abbonamento stagionale Courmayeur, VDA e MBU il biglietto A/R è incluso.
Per prenotazioni visitare il sito www.montebianco.com

Le stazioni di Skyway e i percorsi

Skyway Monte Bianco collega e rende facilmente accessibili le tre stazioni di Courmayeur (1.300 m), Pavillon du Mont Fréty (2.200 m) e Punta Helbronner (3.466 m), inserendosi in modo armonioso e sostenibile nel contesto naturale della montagna, grazie alle cabine trasparenti che salgono silenziose lungo il percorso e al design delle stazioni in vetro e acciaio.
Da qui è facilmente raggiungibile il Rifugio Torino e partono percorsi alpinistici e fuori pista come quello del ghiacciaio del Toula, del Marbrées, i 24 Km della Vallée Blanche, che conducono fino a Chamonix, e quello del ghiacciaio della Brenva, nella zona dell’Aguille d’Entrèves.

 

Se cerchi mete dove sciare spendendo poco, puoi leggere questi articoli

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA