Valtellina Wine Trail, la corsa in montagna fra i vigneti, con party finale

valtellina_wine_trail_00

Giunta alla quinta edizione, il  Valtellina Wine Trail, si conferma tra le gare di livello del panorama italiano e i suoi numeri lo confermano: 2000 pettorali ‘bruciati’ in una settimana, 20 nazioni presenti, 11 comuni coinvolti, oltre 200 volontari, tre percorsi: 42km, 21km e 12km. L’appuntamento è quello del prossimo 4 novembre per una kermesse che si snoda  tra i filari dei vigneti e le cantine più prestigiose della Valtellina.

>Leggi anche L’equipaggiamento che serve per correre una gara di trail running

valtellina_wine_trail_02Correre in una scenario incantevole

Tre partenze, tre tracciati e un unico obiettivo, raggiungere il traguardo di Piazza Garibaldi a Sondrio e partecipare alla festa finale. Un finale che nasce da una giornata di gara che accompagna tutti gli appassionati, sia i più preparati, sia i neofiti,  alla scoperta di un territorio dagli scorci affascinanti e delle sue eccellenze enogastronomiche sfruttando lo sport come volano turistico.  Se il vino, insieme alla corsa, rappresenta il leit motiv di questo evento, il percorso del Valtellina Wine Trail incrocia oltre ai vigneti a terrazzo tipici della zona, anche coltivazioni di mele e molti, molti ristoranti dove gustare la cucina tipica valtellinese dagli sciat ai pizzoccheri, dalla selvaggina alla polenta di ogni tipo.

>Leggi anche Valtellina, i migliori itinerari per la mountain bike

Una gara cresciuta in fretta

Nata da un’idea di Marco De Gasperi, famoso skyrunner di Bormio, Emanuele Manzi, altro mito della corsa in montagna, Fabio Cometti, Michele Rigamonti e Giorgio Bianchi, sin dalla prima edizione ha raccolto il favore degli appassionati di questo tipo di discipina. L’ottima organizzazione, lo scenario nel quale si svolge, il passaparola nel mondo dei runner, hanno contribuito a far diventare la Valtellina Wine Trail un “top event”  nel calendario delle corse in montagna.

valtellina_wine_trail_01E alla fine il Valtellina Wine Trail party

Le partenze per le tre tipologie di percorso saranno da Tirano (42km), Chiuro (21km) e Castione Andevenno (12km). Orario di partenza contemporaneo a tutte le gare saranno le 10.00 del mattino di sabato 4 novembre. Molti i punti di ristoro lungo il percorso e dove gli atleti potranno rifocillarsi con acqua, sali, te’, cioccolata, frutta secca e biscotti. Gli organizzatori consigliano a tutti i partecipanti di avere sempre un k-way a disposizione e per quelli che affrontano la gara da 42km, oltre al k-way, anche zaino, riserva idrica e alimentare, guanti e scalda collo.

Al termine della giornata, tolte le scarpe, recuperate le energie, magari con un buon piatto di pizzoccheri e un calice di vino rosso, si affronta il ‘terzo tempo’ fatto di intrattenimento musicale, degustazioni preso i wine bar e tanta, tanta festa al Valtellina Wine Trail party.

>Leggi anche Tenersi in forma in montagna: il fenomeno Mountain Training

 

Photo credits: valtellinawinetrail.com, runtoday.it, bp.blogspot.com

©RIPRODUZIONE RISERVATA