Le 3 ciclovie più belle d’Italia

Quella dell'Amicizia, quella dei Parchi in Emilia Romagna e quella dei Laghi in Lombardia sono le 3 ciclovie più belle d'Italia del 2017

Ciclovia Amicizia Dolomiti Venezia

Una volta si chiamavano Italian Green Road Awards, ora sono gli Oscar del Cicloturismo, ma la sostanza cambia di poco: anche in questo 2017, a Cosmobike, sono stati premiati i migliori progetti per la mobilità verde e a due ruote d’Italia. 3 solo le ciclovie premiate, con il primo premio a quella dell’Amicizia in Veneto, il secondo a quella dei Parchi in Emilia Romagna e il terzo a quella dei laghi in Lombardia, con una menzione speciale per la Via Traiana, in Puglia.

Pubblicità

> Leggi anche: Le 3 piste ciclabili più belle d’Italia

Ciclovia dell’Amicizia, dalle Dolomiti a Jesolo

Da Cortina, nel cuore delle Dolomiti, a Venezia, passando per Treviso e il Montello, son 190km quasi esclusivamente su sede propria, con tanto di recupero della sede dismessa di una ferrovia e forte integrazione con il trasporto pubblico. Ma poi la Ciclovia dell’Amicizia è molto di più, è un progetto di collegamento green da Monaco di Baviera alla laguna, e quindi uno straordinario biglietto da visita per il turismo bike anche estero.

Info: muenchen-venezia.info

> Leggi anche: 50 ciclovie per attraversare l’Italia in bicicletta

Ciclovia dei Parchi, in Emilia Romagna

I Parchi regionali e le riserve naturali dell’Emilia Romagna sono stati messi in rete attraverso l’uso della bicicletta e l’intermodalità, con ben 10 ciclovie che collegano dalla Ciclovia del Trebbia a Piacenza fino alla Ciclovia dei Gessi Romagnoli a Rimini, con una segnaletica omogenea.

Info: emiliaromagnaturismo.it/ciclovie-dei-parchi

> Leggi anche: Trekking in Appennino: la Grande Traversata della Vena del Gesso romagnola

Itinerario dei laghi Maggiore, di Varese e di Comabbio, in Lombardia

In Lombardia, tra laghi, vallate e fiumi, c’è un itinerario spettacolare che parte dal confine svizzero, costeggia i Laghi Maggiore,
di Varese e Comabbio, accarezza il verde del Parco naturale del campo dei fiori (e volendo può arrivare a sud fino a Pavia) per un totale di. 280 km che mirano a valorizzare aree e piccole realtà poco conosciute. La ciclovia non è ancora totalmente segnalata ma è stata premiata dalla giuria di Cosmobike per le ottime prospettive e per i forti investimenti che la Regione sta facendo sul fronte cicloturistico.

Info: cicloviadeilaghi.it

> Leggi anche: 5 luoghi dove andare in bicicletta in Lombardia

Menzione speciale: la Via Traiana in Puglia

Fuori dal podio ma con una menzione speciale: sono i 40 km ciclabili all’interno del Parco Dune Costiere, da Egnazia a Ostuni, che si sviluppano lungo l’antico tracciato romano tra oliveti monumentali, masserie storiche, frantoi ipogei e insediamenti rupestri, con una vecchia stazione ferroviaria dove è stato allestito un centro di educazione ambientale, una casa cantoniera trasformata in un Albergabici con ciclofficina e noleggio e 34 aree per la sosta con rastrelliere, fontane d’acqua, hotel e resort anche di lusso, 5 campeggi e mappe, panche e pannelli didattico informativi sugli aspetti storico-ambientali della Via Traiana.

Info: bioitinerarioviatraiana.it

> Leggi anche: In bici nel parco regionale delle Dune costiere in Puglia

Credits photo: Expoveneto

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità