Le località sciistiche più esclusive frequentate dai Vip

Le località sciistiche più esclusive dove vanno i Vip a sciare non sono più in Italia ma tra Svizzera, Francia e Austria

Quali sono le località sciistiche più esclusive? Dove vanno i veri Vip a sciare? Cortina? Courmayeur? Cervinia? Ortisei? Campiglio? Detto che gli alberghi e gli chalet più d’èlite sulla neve sono spesso lontani dalla folla, riservatissimi e virtualmente invisibili anche in rete, oggi le stazioni sciistiche di lusso sulle Alpi sono ben altre, tutte fuori dall’Italia. Ecco quali sono e perché.

Le località sciistiche più esclusive dei Vip

St.Moritz

Le località sciistiche più esclusive dei Vip

Inevitabile. Non può non essere in cima alla lista. Tre comprensori fantastici (Corvatsch, Corviglia e Diavolezza), un lago ghiacciato molto scenografico dove si svolgono tornei di polo sulla neve e gran premi internazionali di galoppo, ristoranti da fine del mondo (Il Lej da Staz, in mezzo alla foresta davanti a un laghetto, è raggiungibile solo con carrozza a cavallo) e alberghi che hanno fatto la storia: il turismo invernale è nato 120 anni fa al Badrutt Palace che sovrasta il paese. Gli appartamenti dove risiede la famiglia reale inglese (con la scorta) costicchiano più o meno 20mila euro al giorno. Per non parlare del Kempinski giù alle terme e del Carlton. Al Cesa Veglia è facile incontrare Tronchetti Provera a tavola con qualche magnate russo. Il club più selettivo? Il Cresta Run Toboggan dove ci sono ancora vecchi nobili inglesi che passeggiano intorno alla palazzina liberty d’epoca abbigliati con velluti e cappelli dell’inizio Novecento. Le nipoti una volta l’anno si cimentano (anch’esse in “costume d’epoca”) in una gara di skeleton buttandosi con una slittino a testa in avanti per il toboga che ha ospitato le Olimpiadi del 1948.

Megève

Le località sciistiche più esclusive dei Vip

La “Montecarlo delle Alpi francesi”. Diciamo che qui passano le vacanze invernali i nomi più illustri della Transalpinia, da Sarkozy ad Alain Delon. Questo è il feudo nientemeno che della famiglia Rothschild, che l’ha promossa fin dagli anni Venti. Ci sono più stelle Michelin qui che a Parigi e gli alberghi – come il famoso Flocons de Sel – sono ovviamente un trionfo di stile savoiardo. Pranzare a L’Alpette, il ristorante a quasi 2000 metri sulle piste, è decisamente proibitivo. E le vie dello shopping sono tra le più care della nazione.

Gstaad

Le località sciistiche più esclusive dei Vip

Cantone bernese. Pista e fuoripista d’eccellenza, panorami naturali mozzafiato, come su tutte le Alpi Svizzere, e alberghi fuori dal comune: l’Alpina, il Gran Hotel Park e l’Hotel Palace, il più classico dei castelli da fiaba. Qui Valentino risiede nel suo Chalet Gifferhorn, ma dubitiamo frequenti i 250 km di piste che d’estate diventano esclusivissimi circoli di golf. Non pensiate di comprare: i prezzi al mq in media si aggirano sui 25mila euro con punte che sfiorano i 60mila. In Svizzera ovviamente non si può nemmeno tralasciare Verbier, Davos e Zermatt.

Courchevel

Sembra di stare a St.Tropez: miliardari russi, cinesi, sudamericani… Vi basti sapere che in questa dependance del paradiso c’è un aeroporto per voli privati… in mezzo alle piste da sci. Sciatori a destra, sciatori a sinistra e nastro d’asfalto che finisce nel vuoto per decolli da brivido. Qui ci sono ben 15 hotel a cinque stelle, compreso lo Cheval Blanc del miliardario Bernard Arnault, l’uomo più ricco di Francia.

Kitzbühel

Le località sciistiche più esclusive dei Vip

Nel tempo, il fascino della mitica Streif – la discesa libera più celebre al mondo – ha trasformato piano piano Kitzbühel in una mecca del lusso portando qui tutti i vip del mondo che amano sciare, da Arnold Schwarzenegger, che ogni anno è in tribuna durante la gara di Coppa del Mondo, a Vladimir Putin, che non si sogna neanche di andare a sciare a Sochi, ma dorme al Grand Tirolia Ski Resort . Anche perché ama la cucina dello stellatissimo Bobby Bräuer, il miglior chef d’Austria. Nonostante l’aspetto tipico del borgo alpino, ‘Kitz’ è famosa per la sua vita notturna, a partire dal Club Take 5.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...