È arrivata la neve! Tutti in Trentino!

La neve ha ormai imbiancato le Alpi e il Trentino, come sempre, è in prima fila pronto ad accogliere i turisti che lo sceglieranno come destinazione delle proprie vacanze invernali, da oggi fino a Pasqua. Chi ama la neve – il freerider estremo o la famiglia che vuole insegnare ai bambini a sciare, chi raggiunge i rifugi in quota con le ciaspole e l’appassionato di sci alpinismo – sa bene che qui troverà ciò che sta cercando.

Pubblicità

Sciare per credere
Il Trentino è il paradiso degli sport invernali, a partire dallo sci. Centinaia e centinaia di chilometri di piste sempre perfettamente battute e dotate di impianti di risalita di ultima generazione servono alcune ski-area conosciute in tutto il mondo per la straordinaria bellezza dei paesaggi e per la qualità delle discese. Basti pensare al collegamento del Sellaronda, che ha proprio in Val di Fassa i panorami più suggestivi – e la foto che vedete, scattata scendendo dal Passo Pordoi, ne è una prova evidente. Vale lo stesso discorso per le Dolomiti del Brenta e Madonna di Campiglio, per la Baita Segantini al Passo Rolle, proprio sotto il Cimon della Pala, forse l’icona più riconoscibile delle Dolomiti, così come per moltissimi altri posti meno celebrati ancora da scoprire.

Una regione outdoor
Chi arriva in Trentino, anche e soprattutto d’inverno, sente il bisogno di stare all’aria aperta per respirare la natura di questi posti. Si pranza fuori dai rifugi con i piatti della cucina locale, si prende il sole sulle terrazze degli hotel, si beve perfino qualcosa la sera con gli amici davanti agli apres-ski… e soprattutto si pratica ogni genere di attività outdoor nella neve.

Non solo sci, infatti, ma anche tanto sci alpinismo, uno sport tradizionale che sta riscuotendo in questi anni un sempre maggior successo di praticanti e che richiede inevitabilmente montagne innevate e spazi infiniti, assolutamente liberi nella natura. E in questo il Trentino è campione, in ciascuna delle sue valli.

Lo stesso discorso vale per le racchette da neve che tutti chiamiamo ciaspole, con le quali ci si può perdere – sempre in piena sicurezza – tra i boschi e i pendii innevati, così come sono stati previsti centinaia di percorsi che conducono a rifugi in quota aperti d’inverno. Un’attività perfetta da praticare a qualunque età, così come lo snow nordic walking da affrontare indossando un semplice paio di scarponcini. Non bisogna essere arditi scalatori per provare il brivido di arrampicare su cascate ghiacciate (la Val Daone è un punto di riferimento mondiale dell’ice climbing), perché in tutto il Trentino è possibile fare dei corsi per principianti, così come non sono riservati solo ai bambini il pattinaggio su ghiaccio e lo slittino.

Da oggi Sport Outdoor 24
… vi proporrà costantemente notizie sul Trentino che troverete in home page e concentrate in un canale dedicato, per tenere aggiornati coloro che già conoscono la regione e per far scattare la curiosità di chi non ci è ancora stato, parlandovi di tutto l’outdoor da praticare e degli eventi invernali da vedere, a cominciare dallo slalom di Coppa del Mondo di Campiglio di lunedì 22 dicembre.

Preparate le vostre vacanze!

I 7 panorami più belli del Trentino

Sleddog: sulla slitta con i fratelli di Balto in Trentino

Tutti gli skitour del Trentino

Un Capodanno alternativo? Il 31 dicembre è green al Parco Naturale Adamello Brenta

Le migliori 7 baite gourmet del Trentino

Con l’iniziativa Ski Family in Trentino i ragazzi fino ai 18 anni sciano gratis

I migliori snowpark del Trentino

I migliori après-ski del Trentino

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità