Gite sulla neve in Lombardia, dove andare anche con i bambini

lombardia-ciaspole

Durante l’inverno si possono fare bellissime escursioni con le ciaspole in Lombardia e ci sono tanti percorsi fra cui scegliere, adatti anche ai bambini. Le ciaspole, chiamate anche racchette da neve, sono una valida alternativa allo sci, praticabili facilmente dai neofiti della montagna e consentono di godere delle bellezze della natura in tranquillità, camminando nei silenzi del bosco e riuscendo magari a scorgere qualche animale.
Inoltre camminare in montagna in inverno consentirà di prendere i proprio spazi, potendo scegliere fra località bellissime e per niente affollate.
Di seguito le nostre proposte in tema di gite sulla neve in Lombardia.

Gite sulla neve in Lombardia, i 7 itinerari più belli

Se vi chiedere dove andare sulla neve in Lombardia, in cerca di itinerari interessanti adatti anche ai bambini, ecco i 7 itinerari più belli da sperimentare per una gita sulla neve (o una passeggiata se non dovesse esserci).
Parliamo di:

  • Piani Resinelli in Valsassina (LC)
  • Rifugio Magnolini in Val Seriana (BG)
  • Rifugio De Marie e Val di Canè in Val Camonica (BS)
  • Alpe Lendine in Valle del Drogo (SO)
  • Livigno in Valtellina (SO)
  • Lago Palù in Valmalenco (SO)
  • Malga Caricc in Val Viola (SO)

Gite sulla neve in Lombardia: Piani Resinelli in Valsassina (LC)

I Piani Resinelli o Pian dei Resinelli (1.471 m) sono un altipiano della Valsassina, in provincia di Lecco, ai piedi della Grignetta. La località lombarda è un punto di partenza ideale per molte escursioni su tanti sentieri della Grigna meridionale. Qui potete trovare passeggiati facili, ideali per un’escursione con i bambini anche in inverno come il sentiero del Parco del Valentino.
I Piani Resinelli sono comodamente raggiungibili in auto e potete lasciarla nel parcheggio più vicino al sentiero, nei pressi del grattacielo e del camping, che si raggiunge compiendo l’anello stradale a senso unico. Per comodità sul navigatore potete inserire Piazzale delle Miniere, Abbadia Lariana – Loc. Piani Resinelli. Inoltre i parcheggi sono gratuiti e si trova sempre un posto.
>> LEGGI ANCHE: I migliori itinerari con le ciaspole vicino a Milano

Il sentiero parte vicino al Parco Avventura ed è prevalentemente pianeggiante, sviluppandosi fra faggi e abeti. Durante il percorso troverete la Casa Museo di Villa Gerosa (non sempre aperta), dedicata alla storia dell’alpinismo e alla flora e fauna locali. Proseguendo nel percorso arriverete al Belvedere, a nord del monte Coltignone, contraddistinto da uno steccato in legno, che guarda il lago di Como e la città di Lecco. Da qui avete due opzioni: potete tornare indietro o completare il percorso ad anello. L’escursione è facile, dura circa 1 ora ed è adatta a tutti.
Inoltre qui potrete praticare altre attività, come giocare sulla neve a costo zero, visitare le antiche miniere o fare una passeggiata al Rifugio Carlo Porta (1.426 m).
Per le dotazioni: in caso di poca neve, basterà coprirsi adeguatamente e indossare degli scarponi, altrimenti saranno necessarie le ciaspole. Importante: controllare sempre il meteo prima di ogni escursione.
Come raggiungere i Piani Resinelli: si raggiungono in auto seguendo le indicazioni stradali per la Valsassina. Arrivati a Ballabio si prende la strada che porta a destinazione in quattordici tornanti (attenzione ai bambini durante la guida).

Gite sulla neve in Lombardia: Rifugio Magnolini in Val Seriana (BG)

Per chi volesse cimentarsi per la prima volta con le racchette da neve su un percorso di montagna, consigliamo di provare l’escursione in Val Seriana dalla Malga Alta di Pora (1.500 m) al Rifugio Magnolini al Pian della Palù (1.612 m). Potete lasciare l’auto nel parcheggio a poca distanza della pista da sci. Raggiunto il bordo della pista, iniziate a incamminarvi (stando sempre a sinistra del tracciato della pista).
La stradina a un certo punto diventerà pianeggiate e attraverserà la pista (prestate attenzione), raggiungendo una sella nei pressi della sciovia (1.591 m).
Da qui si può intravedere il rifugio che raggiungerete in circa 1 ora, tempo che potrebbe variare a seconda di quanto neve è presente.
Il percorso è facile con un dislivello di circa 112 metri e il periodo invernale merita tantissimo.

Gite sulla neve in Lombardia: Rifugio De Marie e Val di Canè in Val Camonica (BS)

In Val Camonica suggeriamo due escursioni in mezzo alle neve, una per il Rifugio De Marie e l’altra per Val di Canè.
Per raggiungere il Rifugio De Marie dovrete lasciare l’auto presso il comune di Cimbergo, in direzione di Paspardo. Una volta iniziata la camminata con le ciaspole dovete seguire le indicazioni per Volano, arrivando a Mandosso. Da qui attraversate il fitto bosco, passando a fianco del torrente Re di Trendus e poco dopo la conca di Volano troverete il rifugio a 1.480 m. La veduta sarà spettacolare.
L’altra proposta è per la Val di Canè: una volta superato Vione, arriverete al Canè (1.520 m), dove potrete lasciare la macchina in fondo al paese. Da qui inizia l’escursione su tracciato pianeggiante, raggiungendo dopo circa un’ora la località Cortebona (1.766 m). Continuate sulla pista con moderata pendenza; attraversando il torrente e uscendo dal bosco si raggiunge la testata della valle di Canè, al Plazzo delle Casere (1.937 m).

Gite sulla neve in Lombardia: Alpe Lendine in Valle del Drogo (SO)

L’escursione invernale in Alpe Lendine, in Valle del Drogo (SO), si sviluppa su un percorso sicuro e dura circa due ore. Il punto di partenza si trova a Olmo (1.050 m) per procedere in direzione Zecca. Si attraversa un fitto e molto suggestivo bosco di larici, entrando in Valle del Drogo. A 1.477 metri, si cambia versante attraversando un ponticello che anticipa l’uscita dal lariceto.

Gite sulla neve in Lombardia: Livigno in Valtellina (SO)

Fra le mete invernali più gettonate troviamo sicuramente la bellissima Livigno, definita come il “Piccolo Tibet delle Alpi”, a 1.800 metri in Alta Valtellina. Oltre allo sci, qui insieme a tutta la famiglia potrete fare camminate in mezzo alla neve con le ciaspole.
Poco fuori Livigno ci sono due percorsi praticabili con le ciaspole:
Percorso delle Mine – 2 km, 118 m di dislivello, 1h e 30 min.;
Percorso Tea dal Brun – 3,2 km, 186 m di dislivello, 1h e 30 min..
Per l’attrezzatura potete rivolgervi ai negozi sportivi locali per affittare l’occorrente. Attenzione al meteo, controllatelo prima della gita in famiglia.

Gita sulla neve in Lombardia: Lago Palù in Valmalenco (SO)

In provincia di Sondrio merita sicuramente una gita invernale la Valmalenco, a un paio di orette da Milano. La Valmalenco si sviluppa lateralmente alla Valtellina e fra le escursioni con le ciaspole, adatta anche a famiglie con bambini, c’è il percorso per il lago Palù e l’omonimo rifugio.
Lasciando l’auto a Chiesa di Valmalenco, presso gli impianti di risalita San Giuseppe (parcheggio grande e gratuito), seguite le indicazioni. Per i bambini più piccoli munitevi di zaino porta bimbo.
Il percorso è facile, con un dislivello di 470 m e della durata di 1h e 30 min..

Gite sulla neve in Lombardia: Malga Caricc in Val Viola (SO)

Fra le valli più incantevoli della Lombardia c’è la Val Viola (SO), al confine con la Svizzera, e in inverno è ancora più affascinante. Per l’escursione si parte da Arnoga (1.870 m), proprio in corrispondenza del tornante dove sorge il ristorante Li Arnoga. Dopo un breve tratto a piedi arriverete all’imbocco della Val Viola, dove potrete scegliere due percorsi alternativi, arrivando dopo 2 ore attraverso boschi di abete rosso, larice e cembro alla radura di Malga Caricc (1.990 m).
Grazie all’apposita segnaletica il percorso è possibile anche in notturna munendosi di pila frontale. Un appoggio valido è l’Agriturismo Baita Caricc, tel. +39  0342 189 0244.
 [Foto di Alexgan da Pixabay

 

LEGGI ANCHE:

©RIPRODUZIONE RISERVATA