I 14 ponti sospesi più paurosi del mondo

Passerella dell’Aiguille du Midi (Chamonix, Francia)
Non è tanto la difficoltà ad attraversarla, e nemmeno la fatica per arrivarci, visto che si trova esattamente all’uscita della funivia che da Chamonix porta quasi alla vetta di uno dei punti panoramici più belli d’Europa: sono i metri di vuoto sotto i piedi a rendere quei pochi metri che separano la stazione della cabinovia dalla vetta dell’Aiguille di Midi, una delle cime del Monte Bianco a 3802 metri sul livello del mare. Nel dubbio, meglio guardarsi intorno che sotto i piedi.
Credits: Rémih [CC BY-SA 3.0]

Carrick a Rede Bridge

I ponti sospesi più paurosi del mondo sono passaggi pedonali da mettere i brividi. Non solo ai gefirofobici, che sono coloro chehanno paura di attraversare i ponti, e secondo recenti statistiche sarebbero tanti quanti quelli che han paura di volare, ma anche a chi sa tenere sotto controllo ansia e irrazionalità. È vero che costruire un ponte significa da sempre unire, e sempre, nella storia, i ponti hanno rappresentato la possibilità di allargare gli orizzonti e la conoscenza, ma c’è ponte e ponte, e queste passerelle di corda, ponti di legno e passaggi di fili metallici sono i 14 ponti sospesi più paurosi del mondo, in grado di mettere davvero a dura prova i nervi di chiunque, come potete scoprire già osservando le immagini nella fotogallery.

1. Passerella dell’Aiguille du Midi (Chamonix, Francia)
Non è tanto la difficoltà ad attraversarla, e nemmeno la fatica per arrivarci, quanto i metri di vuoto sotto i piedi.

2. Canopy Walk, Ghana
Un’asse di legno non più larga di 30 cm sulla quale camminare a 30 metri di altezza per oltre 300 metri, nel Parco Nazionale di Kakum, in Ghana.

3. Capilano Suspension Bridge
70 metri sopra il fiume Capilano, nei 140 metri di lunghezza che lo superano nel distretto di North Vancouver, nellaBritish Columbia canadese.

4. Carrick-a-Rede Rope Bridge
Un ponte di corda, nell’omonimo tratto di costa dell’Irlanda del Nord, vicino il villaggio di Ballintoy, nella contea di Antrim.

5. Deception Pass Bridge (Washington, USA)
Una striscia di percorso pedonale esposta al vento e al panorama delle isole di Whidbey e Fidalgo, nel parco nazionale del Deception Pass.

6. Puente Ojuela
320 metri sopra un burrone profondo 110, nello stato di Durango

7. Royal Gorge Bridge Colorado USA
Fino al 2001 è stato il ponte più alto del mondo, ed è tuttora il più alto degli Stati Uniti.

8. Titlis Cliff Walk
A 3000 metri sul livello del mare e con 500 metri di vuoto sotto i piedi, con lo sguardo sulle circostanti montagne svizzere.

9. U Bein Bridge (Birmania)
Probabilmente il più antico ponte in legno di tek al mondo. Ma anche il più lungo.

10. Ponte sospeso di Hussaini (Pakistan)
Il famigerato ponte più pericoloso del mondo, più per la pessima immagine di sé che per veri eventi tragici.

11. Vitim Bridge (Russia)
Nella siberia orientale russa,  una sfida per quanti vogliono completare con i propri mezzi privati la famigerata BAM, la linea Baikal–Amur alternativa alla Transiberiana.

12. Captain William Moore Bridge (Alaska)
In Alaska, costruito proprio sopra una faglia, ancorato a un solo lato della terraferma.

13. Ponti di bambù nel delta del Mekong
Costruiti in bambù, sono da sempre sono utilizzati per attraversare i bracci del fiume che si ramifica per buttarsi in mare.

14. Trift Brucke
Uno dei più spettacolari delle Alpi, sopra l’omonimo ghiacciaio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA