L’escursione multisensoriale è la nuova frontiera dell’outdoor?

Stare in mezzo alla natura è il segreto della longevità, lo rivelano diversi studi. Così in Val Gardena hanno pensato bene di partire da questo principio e ideare delle cosiddette escursioni multisensoriali, che si potranno sperimentare questa estate.

Pubblicità

Passeggiata leggera

Si tratta di passeggiate nei salutari sentieri della valle, in cui scoprire la natura immergendo il più possibile i sensi dentro di essa. Un percorso si svolge nel sentiero della meditazione Col de Flam: è una passeggiata leggera che possono affrontare tutti, dove una guida esperta guida i partecipanti nell’esecuzione di alcuni esercizi per entrare in comunicazione con la natura e ascoltare la propria voce interiore.

> Leggi anche: Perché stare nella natura ci fa capire meglio le emozioni

Energia positiva

L’idea sembra la diretta conseguenza di molti studi di cui abbiamo parlato, che concordano tutti sui benefici che porta il contatto con la natura. In sostanza si fa il pieno di energia positiva, allontanando lo stress e risvegliando i sensi. È anche un modo per valorizzare turisticamente un territorio in modo originale e rilanciando l’Alto Adige come mecca del benessere outdoor (fa parte dell’iniziativa Alto Adige Balance).

Le escursioni costano 15 euro a testa e si terranno ogni venerdì a partire da giugno, dalle 9.30 alle 12.00, con ritrovo presso la sede della Associazione Turistica di Ortisei, in via Rezia 1.

> Leggi anche: 6 benefici per la salute dello stare nella natura

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità