5 esperienze invernali da brivido in Tirolo per un inverno alternativo

Tra rafting nei ghiacciai, nuoto nei laghi ghiacciati e arrampicata su ghiaccio in Tirolo è possibile vivere esperienze invernali da brivido

esperienze invernali da brivido

In Tirolo, per un inverno alternativo, non ci sono solo 574 vette di tremila metri, oltre 80 comprensori sciistici e più di 3.000 chilometri di piste ma anche tante esperienze invernali da brivido tutte da provare.

5 esperienze invernali da brivido in Tirolo per un inverno alternativo

Temerari bagni nei laghi ghiacciati o nuotate nei fiumi sotterranei che modellano il ventre del ghiacciaio, rafting e SUP in gallerie ghiacciate, pattinaggio su ghiaccio, curling, snowkite e arrampicata su ghiaccio nei magnifici paesaggi invernali del Tirolo.

Esperienze invernali da brivido nel ventre del ghiacciaio di Hintertux

Da brivido: il nuovo trend è una bella nuotata nei laghi freddissimi, praticamente ricoperti di ghiaccio. Un bagno nel ghiaccio non è solo un’esperienza mozzafiato (in tutti i sensi, anche letterale), ma per alcuni anche un’esperienza meditativa. A causa del freddo, è possibile concentrarsi meglio su se stessi. Johann Wolfgang von Goethe era già un sostenitore del nuoto nel ghiaccio nel 18esimo secolo, senza ancora sapere che fosse possibile farlo anche su un ghiacciaio, precisamente nel lago glaciale naturale sul ghiacciaio di Hintertux. È un’area di allenamento ufficiale per i migliori nuotatori nel ghiaccio di tutto il mondo. Ma anche gli ospiti in vacanza possono immergersi. Se lo desiderano. Basta solo essere sportivi, godere di ottima salute fisica ed essere pazzi e temerari. Questo ghiacciaio regala tante sorprese per chi vuole provare avventure davvero adrenaliniche. Il ghiaccio è il protagonista: tanto per incominciare a prendere confidenza con l’atmosfera glaciale, si può sperimentare la passeggiata nelle caverne e grotte di ghiaccio. Avvolti nella freschezza di questo itinerario dove il cielo è oltre la calotta ghiacciata, si tocca con mano le pareti possenti che il freddo ha modellato. Un’ora di cammino tra passaggi stretti e ampi disegnati dal ghiaccio per apprezzare questo capolavoro della natura.

Un’altra proposta insolita è la visita delle grotte del ghiacciaio seduti a bordo di un canotto oppure, meno comodamente, in piedi su un SUP in perfetto equilibrio per non cadere nell’acqua freddissima. Il fiume sotterraneo che scorre in alcune gallerie sembra fatto su misura per fare un rafting a misura anche di famiglia. Gli appassionati di SUP si possono cimentare a guidare la tavola tra i cunicoli del ghiacciaio.

esperienze invernali da brivido

Ma non finisce qui. Per chi vuole sfidare le temperature polari e sfidare se stessi in un’impresa davvero insolita c’è la nuotata nel fiume ghiacciato: la temperatura dell’acqua è poco sopra lo zero, si nuota qualche minuto dentro tunnel di ghiaccio e la sensazione è quella di sentirsi un tutt’uno con l’immenso ghiacciaio. Si è immersi nel suo ventre, ad una profondità di 30 metri, in un’atmosfera da film di fantascienza. Le stalattiti, le cascate ghiacciate, il colore e la trasparenza dell’acqua nella sua forma solida e liquida.

esperienze invernali da brivido

Info in inglese: www.natureispalast.info/en

Pattinaggio su ghiaccio tra montagne innevate e sci di fondo sul lago

Nove splendidi laghi tirolesi a cielo aperto, con le montagne come sfondo sono le più belle piste naturali per pattinare sul ghiaccio: sul Piburger See in Ötztal, la pista lunga due chilometri è tra le più scenografiche. C’è poi quella sull’Acherkogel, alto 3.007 metri nelle Alpi dello Stubai: da rabbrividire, sia per la bellezza, sia per la bassa temperatura. Con la sua lunghezza di un chilometro e una larghezza di 750 metri, l’Haldensee nell’idilliaco Tannheimer Tal è l’unico lago del Tirolo che consente anche di essere attraversato con gli sci di fondo. Quando l’inverno è freddo e il ghiaccio è abbastanza spesso, l’area di 150.000 metri quadrati dello Schwarzsee vicino a Kitzbühel diventa un’enorme pista pratica da raggiungere.

Snowkite sui laghi: il vento e la neve

Quando soffia il vento, sui laghi ghiacciati lo snowkite è lo sport d’eccellenza. Se la superficie ghiacciata di un lago ha il vantaggio di offrire ai principianti molto spazio libero senza trovare ostacoli, i professionisti possono divertirsi sui pendii di neve.

esperienze invernali da brivido in Tirolo

Info in inglese: www.tyrol.com/snowkiting

Arrampicata su ghiaccio

In estate, possenti cascate scendono dai ghiacciai nelle valli del Tirolo. È difficile credere che questi possano congelarsi in inverno. Cascate ghiacciate, colonne di ghiaccio, coni, pareti di ghiacciaio: gli appassionati di arrampicata sul ghiaccio non ne hanno mai abbastanza della fredda bellezza di questi fenomeni naturali. Un piacere gelido. Ramponi, piccozze, viti per il ghiaccio, abbigliamento giusto e una guida sono gli elementi necessari per praticare questo sport.

esperienze invernali da brivido in Tirolo

Info: www.tyrol.com/ice-climbing

Il curling: uno sport nordico

Il curling richiede concentrazione e precisione. Come le bocce, bisogna colpire un piccolo bersaglio. Questo sport nasce da un’antica tradizione e regala tanto divertimento. A Seefeld, i principianti possono partecipare ad un corso di formazione gratuito; a Kitzbühel, il Reither Eisschützenklub mette anche a disposizione degli ospiti la sua struttura di nuova costruzione per cimentarsi in questo sport. Quando si gioca la sera, a fine partita è tradizione riscaldarsi con un vin brulè o una cioccolata calda insieme alla famiglia o agli amici.

www.tyrol.com/ice-climbing

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Tag per questo post