In vacanza d’estate sul lago di Faak in Carinzia, in montagna come al mare

In vacanza d'estate sul lago di Faak in Carinzia, in montagna come al mare

Scegliere una vacanza d’estate sul lago di Faak in Carinzia, nella zona di Villach (Austria) – è già immaginare di stare in montagna come al mare: acque limpide e pure invitano a tuffarsi, mentre il sole luminoso distende la mente e rilassa il corpo. Una vacanza balneare che nulla ha da invidiare alle località marittime, resa unica dal contesto alpino. La Carinzia si contraddistingue infatti per la presenza di oltre 200 laghi balneabili su tutto il suo territorio e nella sola zona turistica di Villach, a pochi chilometri dal confine italiano di Tarvisio, ce ne sono ben nove.
Il lago di Faak è tra i principali. Le acque limpide e pulite, tanto da essere potabili, durante tutto il periodo estivo arrivano a toccare i 28 gradi, e diventano meta ideale per appassionati di nuoto e di sport come canoa e kayak, SUP, windsurf. Le spiagge attrezzate permettono di godere un po’ di relax sotto al sole. Sulle loro sponde, a disposizione degli ospiti campeggi, oltre che locali, ristoranti, noleggi, hotel, pensioni e appartamenti per soddisfare le richieste di tutti gli ospiti.

Pubblicità

In vacanza sulle acque turchesi del Lago di Faak

Il lago di Faak è caratterizzato dal colore turchese intenso delle sue acque, che già al primo sguardo ispira serenità e tranquillità. Questo idilliaco paesaggio caraibico incastonato tra le montagne lo rende un unicum tra i laghi alpini. Nel mezzo si trova una piccola isola circumnavigabile con canoe o kayak, mentre attorno sulle sue sponde si possono svolgere diverse attività sportive come climbing, corsa, passeggiate, nordic walking ecc.
Cristallino e verde turchese, fare il bagno in un’acqua potabile da sogno, come ai Caraibi. Questo è il piacere delle vacanze al Lago di Faak. Ma le temperature dell’acqua? Fino a 28 gradi! Non per niente è noto anche come “il mare del sud della Carinzia”, ed è uno dei laghi balneabili più caldi d’Austria. Lo si deve alle tante ore di sole. Non c’è da meravigliarsi, dato che il quinto lago più grande della Carinzia si trova sul versante meridionale delle Alpi austriache, immerso in verdi foreste, vivaci paesi, vasti prati e nelle immediate vicinanze dell’Italia e della Slovenia.

Tutt’intorno montagne che paiono uscite da un libro illustrato, prati come tappeti profumati con macchie di fiori colorati. Straordinaria la fascia di canneti, che ospita un’incredibile diversità di specie animali e vegetali. Un consiglio: scoprite le “Everglades del Lago di Faak” in canoa, SUP o kayak: sarà avventura allo stato puro! Sfuggire al trambusto della vita quotidiana e fare tranquille escursioni nei dintorni, tutto questo si può fare anche sul nuovo “Faaker See Slow Trail“. Questo sentiero conduce attraverso prati verdi, bellissime foreste e nella riserva naturale. E per finire in bellezza, manca solo un bel tuffo nel Lago di Faak da uno degli accessi liberi al lago.

Divertimenti di ogni tipo per la famiglia, emozionanti parchi giochi per bambini (come al campeggio Arneitz sul lago di Faak) e splendidi lidi balneari: Egg, Drobollach e Faak am See guadagnano punti con rive poco profonde per i più piccoli e scivoli acquatici per i più grandi. Le numerose e varie mete turistiche nelle immediate vicinanze sono la ciliegina sulla torta di ogni vacanza con i bambini in Carinzia. Sui sentieri per famiglie “Woroun auf der Spur” (sulle tracce di Woroun) e “Fuchsfährte” (orme di volpe) si possono combinare belle passeggiate con fantasiosi e avventurosi parchi giochi, esperienze acquatiche e storie emozionanti. Indovinelli e stazioni creative invitano a partecipare. Per rinfrescarsi si può andare in una delle tante piscine all’aperto intorno al lago, alcune persino con ingresso libero!

Il Panorama Beach Faaker See a Drobollach è stato completamente ristrutturato. Ora qui i visitatori trovano un parco giochi, l’apprezzatissimo scivolo acquatico, il ponte panoramico con vista da sogno e persino una spiaggia business con WLAN e prese di corrente. Nel frattempo, i bambini possono fare i loro giri su monopattini, biciclette o skateboard sulla pista lake.bike Pumptrack, proprio accanto all’accesso al lago. Il lago di Faak è un vero paradiso per le famiglie e una destinazione ideale per le vacanze di tutte le generazioni.

Innumerevoli percorsi per passeggiate ed escursioni a piedi o in bicicletta sembrano fatti apposta per scoprire il paesaggio pittoresco. Per esempio, il Natur Aktiv Park sul lato est del lago di Faak invita al fitness e all’allenamento nel bosco e in varie stazioni (perfetto anche nelle giornate calde). E sul lago? Windsurf, SUP, vela e gite in barca a remi sono all’ordine del giorno. Sempre con vista sul Mittagskogel.
La “montagna di casa” del lago di Faak si stacca sull’imponente catena montuosa con il suo cono di roccia a forma di piramide. Con i suoi 2.145 metri, la montagna al confine tra Slovenia e Carinzia è una delle più alte delle Caravanche occidentali. Perfetta per un’impegnativa ascensione in montagna. Gli scalatori s’incontrano alla palestra di roccia del Kanzianiberg, affettuosamente conosciuto come “Kanzi“, per praticare il bouldering o l’arrampicata sportiva. Al parco avventura “Hoch hinauf” sul Taborhöhe ci si arrampica sulle funi tra gli alberi, mentre per i ciclisti più tranquilli è perfetto un giro intorno al lago di Faak o lungo la pista ciclabile della Drava. A folle velocità si scende sui trail per mountain bike al Baumgartnerhöhe, ai piedi del Mittagskogel. Una pista da sci dismessa funge da parco per MTB. Il lago di Faak si è fatto un nome anche come area per e-bike. Vacanze con un handicap? Il Golf Club Schloss Finkenstein porta un po’ di swing nella vostra vacanza in Carinzia (www.golf-finkenstein.at).

Un “must” per molti ospiti e gente del posto è il mercato agricolo di Faak. Tutti i giovedì da maggio a settembre si possono trovare prelibatezze carinziane, artigianato e tanta convivialità. Al tramonto, il pane con lo speck è due volte più buono, assolutamente da provare! Anche in estate, la Burgarena Finkenstein dà il LA: in posizione dominante sopra il lago di Faak, anno dopo anno crea un pezzo di cultura. Quasi 1.200 persone trovano posto nella storica arena di fronte alle maestose montagne delle Caravanche. Per concerti pieni di ritmo e serate di cabaret davanti a uno scenario da sogno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità