10 buoni motivi per adottare un animale da compagnia

adottare un animale da compagnia

Adottare un animale da compagnia è una scelta da ponderare con attenzione. Le gioie che possono dare cani e gatti sono infinite e impagabili, ma adottare un cane o un gatto è anche una scelta di responsabilità oltre che di amore e generosità. Un animale da compagnia è una nuova vita che entra a far parte della nostra, con le sue legittime esigenze, e adottare un gatto o un cane non può essere assolutamente una scelta egoistica. Vivere con un animale da compagnia è uno scambio continuo di amore e affetto, ma non è solo questo: ci sono almeno altri 10 buoni motivi per andare in un canile o gattile e donare una seconda possibilità, in una nuova famiglia, a un pet.

1. Gli animali da compagnia suscitano reazioni emozionali

Un cane o un gatto creano un rapporto empatico con il proprio padrone: adorano gli esseri umani e lo trasmettono con le loro feste e la loro voglia di allegria e gioia. Se siete desiderosi di affetto, un pet saprà amarvi in maniera incondizionata.

2. Contribuisce a combattere il fenomeno del randagismo

Adottare un cane da un canile o un gatto da un gattile contribuisce a combattere il fenomeno del randagismo. Migliaia di cani e gatti passano la loro intera vita dentro una gabbia; quelli più sfortunati dovranno fronteggiare la dura realtà della strada rischiando di non sopravvivere a lungo. Prelevarli da canili e gattili è un ottimo modo per dare amore a chi non ha molte chance di essere accudito.

3. C’è sicuramente il pet che fa per voi

Piccoli o grandi, silenziosi o attivi, giovani o vecchi: nei canili e nei gattili c’è moltissima scelta e il personale specializzato vi potrà aiutare a individuare l’animale più adatto per voi come taglia, età e carattere.

4. L’animale sarà per sempre riconoscente

Cani e gatti in adozione spesso sono stati trattati male, trascurati, o semplicemente abbandonati da famiglie che non volevano più occuparsene. Dare una seconda chance a un animale maltrattato vi ripagherà con un immenso affetto e fedeltà: l’animale mostrerà riconoscenza a chi gli ha offerto di trascorrere una vita più serena.

5. L’adozione garantisce le condizioni di salute di un pet

Quando si compra un cucciolo da un allevatore si possono spendere centinaia se non migliaia di euro, e talvolta bisogna stare molto attenti a capire la loro provenienza e il loro stato di salute. L’adozione, oltre a farvi risparmiare dei soldi, garantisce la sicurezza di avere un animale sano.

6. Cani e gatti in adozione sono vaccinati e dotati di microchip

Gli animali che si trovano all’interno di canili e gattili sono già vaccinati e dotati di regolare microchip, oltre che esaminati da un veterinario. Il personale vi potrà anche fornire consigli utili sulla gestione del vostro nuovo amico.

7. Adottare un animale da compagnia aiuta i volontari nel loro lavoro

L’adozione permette di evitare il sovraffollamento di canili e gattili, consentendone una migliore gestione.

8. Un animale da compagnia migliora la vita sociale

Possedere un animale che ha sofferto e che finalmente può avere un padrone da amare può rivelarsi un modo di migliorare la propria vita sociale. Le giornate da trascorrere con un pet possono rivelarsi un ottimo modo per stringere nuove amicizie e relazioni.

9. Gli animali da compagnia sono perfetti per bambini e anziani

Se avete una famiglia, l’inserimento di un nuovo ‘membro’ all’interno di essa vi dimostrerà quanto questi animali riescano a instaurare un rapporto immediato con anziani e bambini, con cui creano da subito legami fortissimi.

10. Adottare un pet significa salvarne un altro

Quando si adotta un animale, invece di acquistarlo, si dice anche di no alla crudeltà verso di loro. Oltre a guadagnare un nuovo amico, darete la possibilità a un altro animale abbandonato o randagio di prendere il suo posto al canile o al gattile, piuttosto che vivere da randagio per strada.

Se avete deciso di adottare un animale da compagnia e siete alla ricerca di una struttura vicino a casa vostra, o semplicemente di qualche consiglio, potete rivolgervi all’Ente Nazionale Protezione Animali.

E se ti piacciono i pet o ne possiedi uno, clicca qui per tanti consigli su come comportarti con loro quando pratichi attività outdoor.

Photo credits: FlickrCCJannis

©RIPRODUZIONE RISERVATA