A Pila per fare freeride senza rischi

Pila Freeride in sicurezza

A Pila, in Valle d’Aosta, non ci sono solo i 70km di piste sciabili tra i 1800 e i 3000 metri ma anche la possibilità di fare fuoripista e freeride in tutta sicurezza: è stata infatti dedicata ai freeride una intera pista, nella parte alta del comprensorio, che dopo le nevicate non viene battuta dai gatti delle nevi e conserva, in qualche modo, la purezza della neve fresca.

> Leggi anche: 6 buoni motivi per andare a sciare a Pila adesso

La pista in cui fare freeride su neve fresca a Pila

La pista è la nera 27 “Platta de Grévon”, ed è servita da un tapis roulant a basso impatto ambientale che parte dalla stazione d’arrivo del Couis 1: si tratta di 510 metri di dislivello per quasi 1,8 km di lunghezza, dalla Platta de Grevon (2700 mslm) fino a Plan de L’Eyve. La zona ha una conformazione molto favorevole sia per pendenze che per innevamento e viene bonificata e resa sicura. La pista è destinata a freerider, sciatori e snowboarder: per gli amanti della powder il fondo della nuova pista, nei giorni successivi alle nevicate, viene lasciato in condizioni naturali per poi essere successivamente battuto e quindi fruibile, in seguito, anche dagli sciatori tradizionali.

Il fuoripista a Pila

E poi la Valle d’Aosta offre una skyline mozzafiato, con una linea continua di cime alpine innevate che svettano ripetutamente oltre i 4000 metri, con il Monte Bianco e il Monte Rosa a coronarle e, a Pila, un’ampia varietà di scenari sui vasti pendii e splendidi boschetti in cui praticare il fuoripista. Come sempre però, prima di andare in neve fresca, è fondamentale portare con sé tutta l’attrezzatura per il soccorso (kit artva, pala e sonda), studiare bene il bollettino meteo e affidarsi all’esperienza di una Guida Alpina.

Le promozioni di primavera a Pila

Il 19 e 26 marzo i tesserati FISI avranno diritto a uno sconto del 50% sul prezzo dello skipass giornaliero;  torna inoltre la promo Sciagratis, dal 9 al 16 aprile – per 5 notti in hotel lo skipass è gratis 4 giorni. Per maggiori informazioni sulle promozioni attive: www.pila.it.

©RIPRODUZIONE RISERVATA