Camminate in Ticino: all’Alpe Cardada e alla Cimetta da Brione sopra Minusio

Cimetta Cardada
Cimetta Cardada

[slideshow post_id=”4181″]

Un tempo l’Alpe Cardada e la Cimetta erano per definizione la stazione sciistica di Locarno, ma oggi che anche in Ticino la neve scende sempre meno abbondante l’intera località si è riscoperta meta di escursioni estive con interessanti itinerari a piedi e in mountain bike. Per esempio il semplice percorso di trekking che da Brione sopra Minusio porta all’Alpe Cardada e al rifugio Lo Stallone. Si parte dal sentiero a scalini che da Brione sopra Minusio conduce verso i Monti di Lego, oppure dall’ampio parcheggio che si incontra in fondo alla Val Resa. In ogni caso si arriva alla Capanna Grotto Monti di Lego: è aperta tutti i giorni da inizio aprile a fine ottobre e serve prodotti tipici del Ticino come formaggi dell’alpe, luganighette in umido, polenta e minestroni.

Da qui si prosegue verso Cardada lungo un comodo sentiero che si snoda tra gli alberi della Val Resa e si giunge all’Alpe Cardada e al Rifugio Lo Stallone, dove servono polenta cotta sul fuoco a legna o le gratinate come la polenta Stallone con pomodoro, rucola e gorgonzola gratinata al forno a legna. Dopo la sosta si può scendere verso Colmanicchio e l’Hotel Cardada e, imboccando il sentiero che porta a Miranda, giungere a Monte Brè, oppure dallo Stallone salire verso Cimetta e ridiscendere dall’altro versante sull’Alpe Vegnasca da cui parte un facile sentiero che riporta a Cardada.

Punto di partenza: Brione sopra Minusio (CH)
Lunghezza: 9,8 km
Dislivello: 586 metri
Durata: 3h 15′
Difficoltà: facile

©RIPRODUZIONE RISERVATA