Come allacciare correttamente gli scarponi (ed evitare dolori)

PROBLEMA 1: dita dei piedi troppo schiacciate
Allenta i lacci nella zona della punta della scarpa e ferma le stringhe con un nodo piano (guarda questo video per imparare come si fa) per impedire loro di stringere esageratamente il piede. Poi prosegui con una normale allacciatura.

Credits: Silvia Malnati

Allacciarsi le scarpe è una delle prime cose che si impara da bambini. Ma non sempre lo si fa nel modo corretto, in particolare quando ai piedi abbiamo un paio di scarponi. Per evitare fastidiosi dolori durante una passeggiata – dita troppo strette in punta, fastidi alla caviglia, tallone che si solleva – una giusta allacciatura delle stringhe è fondamentale.

In questa breve guida scoprirete alcuni trucchi efficaci che renderanno la vostra camminata più confortevole in poche mosse. Varrà la pena di apprendere anche qualche nuovo nodo, diverso dalle solite asole.

Nella gallery trovate tutte le istruzioni corredate di foto. E dopo date un’occhiata anche a come scegliere le scarpe da walking e camminata più adatte e a come pulire i vostri scarponi da trekking.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

One response to “Come allacciare correttamente gli scarponi (ed evitare dolori)

  1. Utile ma parlando di allacciatura si dovrebbe aggiungere un consiglio finale importante dal punto di vista sicurezza, e cioè che alla fine meglio far sparire le asole in modo che non si impiglino causando pericolosi "sgambetti" specie se si è in zone impervie. Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *