Corsi di equitazione per bambini: i 6 consigli su come sceglierli

Corsi di equitazione per bambini consigli

Se stai cercando corsi di equitazione per bambini e non sai da che parte iniziare, ecco qualche consiglio che ti sarà utile per trovare la scuola più adatta. L’equitazione è uno sport appassionante che può essere praticato dai 4 anni in su, come abbiamo approfondito qui. Tramite attività ludiche e coinvolgenti che in tenera età vengono effettuate con i pony, sviluppa le capacità coordinative e condizionali e insegna il rispetto per l’animale.

Corsi di equitazione per bambini: i requisiti

In Italia i maneggi che organizzano corsi di equitazione per i bambini sono moltissimi, ma non sempre rispondono a requisiti di qualità e sicurezza. Ecco come scegliere quello più adatto.

Istruttore qualificato

Rivolgiti a una scuola che abbia corsi di equitazione per bambini tenuti da un istruttore qualificato. Scegli un maneggio affiliato alla Fise, la Federazione Italiana Sport Equestri, dove gli istruttori devono aver superato corsi ed esami di idoneità e sono obbligati all’aggiornamento.

Visita la scuderia

Prima di iscrivere il tuo bambino alle lezioni, visita il maneggio e assicurati che l’ambiente sia ordinato e pulito (scuderia, selleria, locali comuni come la club house) e che gli animali siano tenuti in ottime condizioni. Fai due chiacchiere con gli istruttori per conoscere meglio le attività in programma e, se puoi, segui una lezione per capire il metodo dell’istruttore e conoscere più da vicino chi frequenta il centro.

Assisti a qualche lezione

Assicurati che le lezioni di equitazione non si limitino a qualche giro sulla pista del maneggio con i pony o i cavalli uno dietro l’altro! I corsi dovrebbero essere vari e divertenti e l’ambiente sereno e giocoso.

I bambini devono imparare anche come si pulisce e prepara il cavallo

L’equitazione non è uno sport che si svolge solo in sella! È importante che i bambini ricevano indicazioni anche “a terra” e imparino come si pulisce l’animale (grooming) e come si prepara per essere montato. Fa tutto parte del gioco: pulire e accudire il proprio pony o cavallo prima e dopo la lezione è importantissimo per prendere confidenza e stabilire con lui un rapporto empatico che sta alla base di questo sport e lo differenzia da qualunque altra attività sportiva

L’istruttore deve rassicurare i bambini

L’istruttore deve essere in grado non solo di insegnare a montare a cavallo ma anche di trasmettere sicurezza e serenità ai propri allievi. Il pony o il cavallo può intimorire i piccoli cavalieri, per cui è importante spiegare ai bambini la natura dell’animale e rassicurarli in ogni momento, anche in quelli più “drammatici” come può essere una caduta

Attenzione alla sicurezza dei bambini

Per l’incolumità dei bambini, durante le lezioni di equitazioni devono sempre essere rispettate le norme di sicurezza di base: il centro deve chiedere sempre di indossare le protezioni come casco e tartaruga e un abbigliamento idoneo (pantaloni, stivali o stivaletti e ghette, guanti).

©RIPRODUZIONE RISERVATA