Che cos’è il film sullo skateboard in Afghanistan candidato all’Oscar

Learning-to-Skateboard-in-a-Warzone-if-youre-a-girl

Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl), un film sullo skate in Afghanistan è candidato all’Oscar 2020, ha appena ricevuto la nomination come Miglior Cortometraggio Documentario. Lungo 39minuti, è diretto dalla regia di Carol Dysinger e racconta la storia di alcune giovani afghane che cercano di imparare a leggere, a scrivere a a fare skate a Kabul. Riuscirà a imitare Jimmy CXhion e Alex Honnold che vinsero lo scorso anno con il documentario (lungometraggio) Free Solo?

 

Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl)

Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl) è una produzione inglese-americana ed è in lingua dari con sottotitoli. Le poche recensioni parlano di un documentario molto toccante che mostra le studentesse afghane a scuola e a casa nella difficile lotta quotidiana contro la violenza e i pregiudizi.
La scuola è anche uno skatepark, lo Skateistan di Kabul, messo a disposizione da un’organizzazione no profit in Afghanistan che insegna alle ragazze a leggere, scrivere e fare skateboard. Alle ragazze viene insegnato il coraggio di salire su una tavola a rotelle, ma anche quello di affrontare la vita nella realtà complicata dell’Afghanistan.
Il film è stato presentato a ottobre a Tribeca e un po’ a sorpresa, dove ha vinto un premio della giuria.

 

Chi è la regista Carol Dysinger

La nomination all’Oscar per il film ha lanciato sulla scena la regista Carol Dysinger: è una cineasta, scrittrice, artista ed educatrice americana che ha già ottenuto diversi premi con i suoi lavori.
Con questo documentario propone una narrativa diversa rispetto alle storie tradizionali di conflitto; si tratta anche del secondo episodio di una trilogia sull’Afghanistan e sull’America dopo l’11 settembre. Nel 2005, ha viaggiato da sola in Afghanistan con la macchina fotografica in mano per fare il suo debutto nella regia con Camp Victory, Afghanistan, che è stato proiettato a MOMA, SXSW, Human Rights Watch e a L’Aia. Ha ricevuto una borsa di studio Guggenheim nel 2018 per un nuovo lavoro girato lungo 15 anni anni di viaggi in Afghanistan, che completerà la trilogia: si intitolerà One Bullet Afghanistan.
Ecco il trailer di Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl)

 

 

LEGGI ANCHE

Come vedere Free Solo in Streaming

Le storia incredibili della maratona in Afghanistan

Le 10 scene di corsa più famose del cinema

Tutto l’oro che c’è, il film di Andrea Caccia

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA