Le traversate a nuoto in acque libere più difficili (e belle) al mondo

Da Farallon Islands al Golden Gate Bridge. Diciamolo subito: ci sono riusciti solo in 2. Si parte dalla costa di South Farallon, area protetta naturale sull'omonima isola a 45 km dalla costa di San Francisco, e si sbraccia in acque gelide fino al Golden Gate Bridge, tra onde impetuose, correnti violente e pure qualche squalo. Peraltro, secondo la federazione nuoto delle isole Farallon, per registrare il primato non vale indossare la muta. Info: www.farallonswimfed.com

C’è il nuoto in piscina, e c’è quello in acque aperte: mare, laghi e specchi d’acqua assortiti che in alcune occasioni possono diventare delle vere e proprie sfide da ironman. O da uomo che non deve chiedere mai, nemmeno se intorno a te, in acqua, ci sono correnti gelide, squali o ghiaccio. Alcune sono vere e proprie gare, altre semplici sfide individuali, alcune invece delle vere imprese da fuori di testa. Eccole.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA