Estonia: ecco i megafoni di legno per ascoltare i suoni della foresta

Estonia Megafoni Natura

Bisogna spingersi fino a Võrumaa, nel Pähni Nature Centre, non lontano dal confine tra l’Estonia e la Lettonia, e poi cercarli nel folto della foresta, uno dei beni primari e sacri del paese baltico: sono 3 enormi megafoni di legno, disegnati e progettati dagli studenti dall’Accademia d’Arte estone come installazione in cui sedersi, riposarsi, passare il tempo e, intanto, ascoltare il concerto dei suoni della foresta.

Estonia Megafoni Natura

I megafoni naturali sono 3, ciascuno del diametro di 3 metri, posizionati secondo inclinazione e distanze tali da raccogliere fruscii, crepitii, mormorii e tutti gli altri suoni del bosco, amplificarli e trasformarli in qualcosa di coinvolgente ed emozionante.

> Per approfondire: Perché stare nella natura ci fa capire meglio le emozioni

Estonia Megafoni Natura

Il 51% del territorio estone è ricoperto da foreste, ed è diritto inalienabile di ciascuno poter passare del tempo liberamente immersi nella natura, anche bivaccando lungo i sentieri naturali del paese, purché ovviamente preservando e rispettando il patrimonio naturale nazionale.

> Per approfondire: Stare nella natura è il segreto della longevità

Estonia Megafoni Natura

 

Anche per questo motivo l’Estonian Forest Management Centre si è prestato da subito per ospitare l’installazione, rendendola disponibile come riparo di fortuna per la notte così come spazio per conferenze, concerti o incontri culturali.

> Per approfondire: Fare o avere? Questo è il dilemma della felicità

©RIPRODUZIONE RISERVATA