Koda, la casa mobile ecologica e freestanding, che ti porti ovunque

Il sogno di ogni avventuriero, portarsi la casa con sé per girare il mondo senza fine, ma con qualche comfort. Che sia una tenda, uno zaino o una vera e propria casa. In questo caso c’è la soluzione di Kodaserma, compagnia estone di architetti che ha realizzato una casetta mobile chiamata Koda, totalmente ecologica e pronta per essere spostata quando vuoi.

Pubblicità

> Leggi anche: 10 curiosità sulla vita di Reinhold Messner

Ecologica

Koda è una villetta (chiamiamola così) alta 3,5 metri e con una superficie abitabile di 25 metri quadrati circa, che non ha bisogno di fondamenta, si monta e smonta facilmente ed è praticamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Ha uno scheletro in cemento, superfici vetrate e un interno con soppalco. Il materiale con cui è costruita Koda è costituito da elementi naturali e non tossici, che possono essere smaltiti al 100% in caso di dismissione.
L’isolamento dei serramenti è pressoché assoluto così da tenere lontani polvere, rumore e batteri. L’interno mantiene una temperatura e un tasso di umidità costanti e il tetto è rivestito di pannelli solari, che permettono di immettere nelle reti urbane più energia di quanta ne consumi alla casa

> Leggi anche: Come si prepara lo zaino

Freestanding

Per farla stare in piedi non servono fondamenta né scavi in profondità (anche se non è chiaro come): Koda è freestanding, non fissata al terreno, smontabile in 7 ore per essere trasportata altrove. Secondo i suoi progettisti può essere utilizzata come ufficio, rifugio, casa a bordo lago, studio, laboratorio. La casa è in attesa di essere messa sul mercato, non c’è ancora un prezzo ufficiale.

> Leggi anche: Sulle tracce di Into the Wild

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità