Google Android ti avverte se sta per arrivare un terremoto

google-android-terremoto

Google ha aggiornato i telefonini Android rendendo possibile avvertire l’utente in anticipo quando arriva un terremoto. Quando le scosse sono in arrivo, appare una notifica che avverte di ripararsi. Utilizzando semplicemente l’accelerometro per rilevare le onde sismiche e la cpu per analizzare i dati, i cellulari Android diventano così i più diffusi strumenti per prevedere un terremoto.
L’aggiornamento si scarica su Google Play Service, disponibile su smartphone Android 5.0

Pubblicità

Google Android ti avverte se sta per arrivare un terremoto

Google ha reso nota la nuova funzione poche ore fa. Come funziona? Analizzando le onde sismiche dei terremoti, che non sono altro che l’energia accumulata lungo una faglia. Si dividono in due categorie: Onde S (più pericolose) ed onde P, che sono più veloci e si avvertono per prime.
Android rileva le onde P e invia agli smartphone in zona l’avvertimento, prima dell’arrivo delle più letali onde S.
“Se il telefono rileva quello che sembra un terremoto – spiega una nota di Google – invia un segnale ad un nostro server che tiene conto anche della posizione approssimativa. Il server analizza quindi le informazioni di molti telefoni, per capire se effettivamente è in corso un terremoto e, nel caso, inviare le notifiche istantanee”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità