Vacanze in Croazia 2021: si va senza quarantena, basta avere il vaccino anti Covid

vacanze-croazia-2021

Questa estate 2021 si potranno fare viaggi e vacanze in Croazia senza doversi sottoporre a quarantena, basta avere il vaccino anti Covid. Lo ha annunciato il governo croato, che punta a riempire le oltre mille isole di turisti per l’estate 2021.
I viaggiatori stranieri saranno esentati da test e quarantena, basta siano stati completamente vaccinati almeno 14 giorni prima della partenza.
In realtà chiunque può andare in Croazia, anche se non vaccinato. Ma a certe condizioni, specificate dal governo croato: tamponi in entrata, che si possono fare sia prima della partenza che una volta arrivati, a cui segue, nel caso, una breve quarantena per avere il risultato del test. Nessun limite ai bambini sotto i 7 anni. Ma la buona notizia, che forse anticipa un trend in Europa, è che se se sei vaccinato puoi entrare in Croazia e muoverti liberamente.

Vacanze in Croazia 2021: si va senza quarantena, basta avere il vaccino anti Covid

Chi non è ancora vaccinato e vuole andare a fare una vacanza in Croazia  deve avere il certificato di un tampone negativo da test PCR o antigenico fatto non più di 48 ore prima dell’arrivo. E chi entra in base a un test dell’antigene deve ripeterlo entro 10 giorni, se rimane nel paese.
Chi è risultato positivo al virus nei 180 giorni precedenti, se presenta un certificato di guarigione rilasciato da un medico, è esonerato dagli obblighi di test e autoisolamento obbligatori.
Sole, mare isole, ma anche trekking entusiasmanti come quello della Via Dinarica. La Croazia cerca di attirare i turisti puntando anche sulla sicurezza e i servizi: chi vuole entrare e parte senza test effettuato, può farlo immediatamente all’arrivo a proprie spese, ma deve rimanere in autoisolamento fino all’arrivo di un risultato negativo del test.
I bambini di età inferiore a sette anni accompagnati, invece possono entrare liberamente senza test. E chi viaggia per vacanza deve dare alle autorità informazioni in anticipo sulle sistemazioni prenotate e compilare un modulo online prima di partire.
Per ora quindi è possibile pensare a una vacanza estiva 2021 in Croazia, anche se alcune regole possono variare in base al paese di origine. Sempre meglio consultare il sito Viaggiaresicuri.
[Photo by Palo Cech from Pexels]

©RIPRODUZIONE RISERVATA