Regali di Natale: 10 giacche da sci

The North Face – Free Thinker
L'abbiamo testata in condizioni di ogni genere e ne siamo rimasti felicemente impressionati. Grazie al tessuto in Gore-Tex Pro è un'armatura che respinge qualunque agente atmosferico, adatta a sciare fuoripista e non solo. Non è imbottita, e quindi richiede l'utilizzo di un midlayer in condizioni di freddo intenso.
Prezzo: 500 euro
The North Face – Free Thinker
Patagonia – Nano Air
Norrona – Lofoten Gore-Tex PrimaLoft Jacket
Salewa – Roa Powertex/PF
Kjus – FRX 3D
Helly Hansen – Enigma
Salomon – Snowtrip Premium 3:1
Wed'ze – Evoslide
Millet – Cosmic Couloir
Kappa – 6CENTO 662

[slideshow post_id=”23123″]

Caldissima o leggera, guscio impenetrabile o mid-layer tuttofare, per condizioni estreme o per discese sotto il sole: la giacca è il capo fondamentale per ogni sciatore, quello che fa la differenza tra una bella giornata in mezzo alla neve, caldi e asciutti, e una giornata di sofferenza torturati dal freddo e dal vento. E soprattutto se si va a caccia di emozioni fuori dalle piste battute, indossare la cosa giusta è vitale per non rovinarsi il divertimento.

Cosa di meglio allora che regalare (o regalarsi) una giacca tecnica per Natale, pronti per una nuova stagione di sci? Ecco 10 proposte di tutti i tipi, dai prodotti ad alta tecnologia più costosi, a quelli più abbordabili ma comunque adeguati.

©RIPRODUZIONE RISERVATA