Cosa fare se il cane prende le zecche nel bosco

Per tutta una serie di motivazioni climatico-ambientali è sempre più frequente trovare infisse sulla pelle del cane delle zecche dopo una escursione nella natura: ecco cosa fare per toglierle subito ed evitare problemi più gravi all'animale

cosa fare se il cane prende le zecche nel bosco

Per chi porta sempre il cane con sé durante le gite ed escursioni non è raro che il cane prende le zecche nel bosco:  “Per tutta una serie di motivazioni climatico-ambientali è sempre più frequente trovare infisse sulla pelle del cane delle zecche“, dice Alessandro de Guelmi, medico veterinario di Arco di Trento e Val di Ledro. Per evitare questi spiacevoli inconvenienti è certo importante effettuare regolare attività di prevenzione con i prodotti regolarmente in commercio e ispezionare il proprio cane al ritorno dall’escursione. E nel caso in cui trovassimo delle zecche infisse sulla pelle dell’animale, è importante riuscire a toglierle entro 12 ore dall’attecchimento.

Pubblicità

Cosa fare se il cane prende le zecche nel bosco

Utilizzando una pinzetta, o meglio gli appositi gancetti a forma di piede di porco in miniatura, ruotiamo in senso antiorario e facciamo una leggera trazione prestando attenzione a staccare completamente tutto il corpo della zecca. Disinfettiamo infine con prodotti a base di iodio.

Se ami portare il tuo amico peloso con te durante trekking ed escursioni potrebbero interessarti anche questi articoli:

In montagna col cane: le 3 precauzioni fondamentali

Cosa fare se il cane viene morso da una vipera durante un’escursione

Col cane in montagna: le regole e i divieti da conoscere

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità