Curare il mal di testa con la luce verde

mal di testa feste

Uno studio del Beth Israel Deaconess Medical Center spiega come la cromoterapia abbia affetti benefici contro l’emicrania. E in particolare sarebbe il colore verde a curare i dolori del mal di testa.

Pubblicità

Lampi di luce per curare il mal di testa

Secondo i ricercatori americani, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista Brain, una terapia a base di lampi di luce verde riesce a diminuire l’intensità del mal di testa. Gli esperimenti condotti nel Massachusetts hanno rivelato che un fascio luminoso proiettato su di un soggetto afflitto da emicrania ha l’effetto di diminuire la fotosensibilità e l’intensità dell’attacco del 20% circa.

> Leggi anche: Come non avere mal di milza durante una corsa

Stop ai raggi solari

Il mal di testa viene generalmente peggiorato dall’esposizione al sole, che lo rende ancora più invalidante, ma l’effetto della luce verde pura, cioè privata di altri colori dello spettro, impedirebbe ai raggi solari di colpire il paziente, evitando di accentuare l’emicrania. Dai test sembra infatti che il sollievo portato da una terapia del genere a chi soffre di emicrania (problema che affligge circa il 18% della popolazione italiana). La luce rossa, come quella blu, non riescono a sortire lo stesso effetto di quella verde: questo colore attiva in modo più lieve degli altri la retina, riducendo lo sforzo degli occhi, azione che accentua l’emicrania.

> Leggi anche: I rimedi naturali contro le scottature solari

Ricadute pratiche

Al di là di approfondimenti sulla cromoterapia, suggerisce la ricerca, la ricerca può avere ricadute concrete nello stimolare la produzione di occhiali speciali o lampadine a luce verde, utioli in caso di attacchi di mal di testa.

> Leggi anche: Davvero una mela al giorno leva il medico di torno?

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...