Pain Cave e BikeLab: un nuovo spazio di indoor cycling e fitting center a Milano

Pain Cave Milano

Pain Cave è un nuovo spazio di indoor cycling e fitting center a Milano (via Policarpo Petrocchi, 10, zona NoLo) con alcune caratteristiche nuove, per l’Italia, e distintive: aperto h24, 7 giorni su 7, si accede tramite App, c’è un sistema di videosorveglianza a garanzia delle persone e delle attrezzature, e la formula è la cosiddetta “pay per use”. In più ci sono diverse possibilità per fare allenamento: 6 postazioni attrezzate con le Tacx Neo Bike Smart di Garmin, già configurate e pronte all’uso, più altre 5 postazioni con telai Guerciotti e Tacx Neo 2T Smart, i migliori rulli Direct Drive oggi disponibili sul mercato, per chi preferisce allenarsi con il feel & touch di una bici road di alta gamma, con la possibilità anche di portarsi la propria bici.

Pubblicità

Pain Cave: un nuovo spazio di indoor cycling e fitting center a Milano

Pain Cave inaugura il 1° febbraio, e noi abbiamo già avuto la possibilità, durante la presentazione alla stampa, di fruire di questo nuovo spazio ex-industriale e degli strumenti utilizzati anche da ciclisti e triatleti professionisti. A pelle, e a prima sensazione, Pain Cave non è un centro fitness: è molto più essenziale e minimale, focalizzato sull’allenamento e senza fronzoli intorno. Nei 250 mq c’è abbastanza spazio tra una postazione e l’altra per non sentirsi compressi, c’è molta attenzione alla qualità dell’aria (un punto sempre delicato negli indoor cycling e nei fitness center in generale, ma ormai anche nelle nostre città, vista la situazione del PM10 proprio in questi giorni) e c’è anche un notevole concentrato di tecnologia: la tecnologia a inerzia dinamica per esempio, in grado di restituire con realismo quasi perfetto le sensazioni di un’uscita su strada, con la possibilità di sviluppare una potenza fino a 2.200 watt e simulare pendenze fino al 25%, smart TV android da 50” in ogni postazione, collegati con tablet a comando vocale e abbonamento Tacx Premium incluso, con filmati hd dei percorsi, programmi di allenamento personalizzati, test di potenza, sfide virtuali e molto altro.

BikeLab: revolutionary fitting presso Pain Cave

E poi, parlando di esperienza sui pedali, non si può prescindere dalla ricerca della corretta posizione sulla bici. E qui Pain Cave offre una soluzione avveniristica, il BikeLab. BikeLab è il primo sistema di bike fitting al mondo completamente automatizzato, che effettua un’analisi biomeccanica con scansione automatica tridimensionale e auto-adattamento della posizione in sella. BikeLab comprende un software sviluppato nei laboratori di Ergoview, società leader negli studi di ergonomia, in collaborazione con Selle Italia, e un hardware composto da una telecamera 3D e da un simulatore elettronico di assetto controllato dal PC. Il sistema è in grado di effettuare una precisa valutazione antropometrica e funzionale del ciclista, modificando il setting in modo autonomo durante la prova, consigliando gli adeguati aggiustamenti sulla bicicletta.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità