5 nuove lampade frontali

Petzl Nao
Il top di gamma di Petzl, ovvero una lampada frontale con batteria agli ioni di litio ricaricabile tramite cavo USB e con un sensore che misura la quantità di luce percepita e automaticamente adatta forma e potenza del fascio di luce generato dai due Led. I vantaggi? Mani sempre libere anche al mutare delle condizioni di luce, risparmio energetico, maggior durata. Online costa intorno ai 125 euro. (Se invece cercate qualcosa di più economico e leggero qui c’è la

recensione della E+Lite

[slideshow post_id=”28790″]

Di notte, durante un bivacco o un campeggio. All’alba e al tramonto, quando il sole prende il posto (o lo lascia) alle tenebre, e in generale ogni volta in cui c’è bisogno di aprirsi un varco nel buio, esplorando una grotta, durante un trekking, facendo trail running o sci alpinismo o arrampicando: quando siamo immersi nella natura c’è sempre bisogno di avere a portata di mano (o di fronte…) una lampada frontale in grado di illuminare in profondità lasciando libere le mani. Come queste 5 head lamp novità del 2015.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA