La Via dei Gessi e dei Calanchi a piedi: la guida da Bologna a Faenza in 7 tappe

La Via dei Gessi e dei Calanchi a piedi

È appena stato pubblicato “La Via dei Gessi e dei Calanchi a piedi”, la guida del percorso in sette tappe che inanella alcuni fra i più bei borghi medievali d’Italia, due parchi regionali e un paesaggio sorprendente alle pendici dell’Appennino settentrionale.
Un itinerario escursionistico in 7 tappe che unisce Bologna a Brisighella e Faenza attraversando il Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa e quello della Vena del Gesso Romagnola (candidati all’UNESCO come patrimonio dell’Umanità). La Via attraversa gli affioramenti gessosi più estesi d’Europa, in un paesaggio sorprendente costellato di cristalli scintillanti, grotte, doline e formazioni calanchive. Il percorso copre circa 100 km, suddivisi in 7 tappe modulabili, e si snoda su sentieri, sterrate e asfaltate secondarie, facendo tappa in alcuni dei Borghi più Belli d’Italia, come Dozza e Brisighella, e rinomate località termali come Riolo Terme. Il camminatore potrà immergersi con lentezza nelle unicità geologiche e naturalistiche, nella storia dei borghi medievali con le loro antiche rocche e nel piacere di un patrimonio enogastronomico unico al mondo.

Pubblicità

La guida, firmata da Sara Cavina e Sara Zanni e completa di tracce GPS da scaricare, comprende:
– Descrizione particolareggiata e affidabile degli itinerari
– Mappe dettagliate dei percorsi in scala 1:50.000
– Profili altimetrici chiari
– Numerosi box di approfondimento storico, naturalistico e culturale

Titolo: La Via dei Gessi e dei Calanchi a piedi
Autori: Sara Cavina e Sara Zanni
Editore: Ediciclo Editore
Collana: Guide a piedi
Pagine: 112
Prezzo: 14 euro

Sara Cavina è guida ambientale escursionistica e accompagnatore turistico. Nata e cresciuta in Toscana, da molti anni vive in Romagna. Si occupa della valorizzazione del territorio attraverso lo sviluppo di itinerari di turismo lento, con particolare attenzione per le aree appenniniche.

Sara Zanni è laureata e dottorata in Archeologia, guida ambientale escursionistica, è nata e cresciuta a Milano e vive qua e là. Da quindici anni si impegna nella promozione della cultura del cammino in Italia e all’estero, attraverso ricerche sulla viabilità storica, pubblicazioni e attività di accompagnamento in natura. Insieme hanno fondato il progetto 4 ALL’ORA.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Nessun Tag per questo post