A Riale, in Alta Val Formazza, si torna a fare sci di fondo

A Riale, in Alta Val Formazza, si torna a fare sci di fondo

Da domani, domenica 13 dicembre, a Riale, in Alta Val Formazza, si torna a fare sci di fondo. Finalmente. A seguito del passaggio del Piemonte in zona gialla, infatti, il Centro Fondo Riale ha avuto l’ok alla riapertura da parte delle istituzioni. Una ripartenza, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento imposte dalle normative anti Covid, che si preannuncia favolosa: le ingenti nevicate degli ultimi giorni sono andate a “rinforzare” la neve recuperata dalla stagione scorsa grazie alla tecnica dello snowfarming e quella sparata dai cannoni, vestendo di un bianco scintillante gli oltre 12 km di pista.
In questa prima settimana il Centro Fondo sarà aperto da domenica 13 a giovedì 17 dicembre, dalle ore 9 alle 16.30. Chiuderà venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 per ospitare l’attesissima tappa dell’Opa Cup, la Coppa Europea di Sci di Fondo che vedrà la partecipazione di oltre 250 atleti da tutto il Continente, per poi riaprire normalmente al pubblico la settimana successiva.

Ricominceranno la propria attività anche le strutture alberghiere e ristorative di Riale, con orari e limitazioni imposte dalle restrizioni anti Covid.
L’albergo ristorante AALTS DORF metterà a disposizione dei clienti tutte le 20 camere, il negozio di prodotti tipici Sapori Walser e il proprio ristorante specializzato in cucina tradizionale di montagna (orari del ristorante: dalle 8 fino alle 18, mentre per gli ospiti dell’albergo la cucina sarà aperta anche a cena. L’AALTS DORF sarà chiuso a Natale e Santo Stefano mentre a Capodanno servirà il “cenone” direttamente nelle camere).
A partire da domani, domenica 13 dicembre, lo stesso discorso vale per la Locanda Walser Schtuba, che proporrà le creazioni di Chef Matteo Sormani dalla colazione fino all’aperitivo e potrà ospitare i clienti desiderosi di fermarsi a dormire all’interno delle sue 6 camere (orari del bar ristorante: dalle 8 fino alle 18, mentre per gli ospiti dell’albergo la cucina sarà aperta anche a cena).

©RIPRODUZIONE RISERVATA