Finalmente si scia: a Bormio, sul Ghiacciaio dello Stelvio, nella più grande area per lo sci estivo d’Europa

Tutta la neve che ci è mancata questo inverno, aspetta gli appassionati dello sci al Ghiacciaio dello Stelvio: è finalmente aperta la più vasta area sciabile estiva delle Alpi

Sci estivo Ghiacciaio dello Stelvio

Finalmente lo sci estivo, a Bormio sul Ghiacciaio dello Stelvio, per ritrovare la neve che ci è mancata questo inverno. Circondati dalle imponenti vette del gruppo Ortles-Cevedale, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, si trovano oltre 20 km di tracciati, tra il Passo dello Stelvio (2.758 m s.l.m.) e il Monte Cristallo (3.450 m. s.l.m.). 8 piste, tra rosse e blu e 2 piste da fondo, con ben 6 impianti di risalita (di cui 2 funivie e 4 skilift) che collegano il Passo al Rifugio Livrio. Questi i numeri del comprensorio dello Stelvio, la meta ideale per tutte le esigenze di allenamento da quello amatoriale di appassionati e famiglie fino a quello agonistico e professionistico. Sono tanti infatti i campioni che, ogni estate, scelgono la neve perfetta del Ghiacciaio per i loro ritiri ed allenamenti. L’alta quota, le piste ben battute ed innevate, con neve naturale, sono uno straordinario campo di allenamento per chi pratica snowboard, sci, fuoripista, fondo o qualunque altra disciplina sulla neve.

Pubblicità

E una volta conclusa la giornata di attività ci si può rilassare a contatto con la natura godendosi il tramonto dalla cima del Passo dello Stelvio con vista aperta sui tre versanti: quello di Bormio, quello del Trentino Alto-Adige e quello svizzero (Passo Umbrail). Immancabile scattare una foto ricordo sulla storica Cima Coppi, resa celebre dal Giro d’Italia. E i più pazienti, magari, avranno anche la fortuna di avvistare l’affascinante gipeto, l’avvoltoio barbuto che popola il Parco.

Lo sci estivo a Bormio, sul Ghiacciaio dello Stelvio, una tradizione lunga un secolo

Località sciistica fin dal secondo dopoguerra, lo sci estivo allo Stelvio è una grande tradizione che risale ai primi anni Trenta quando il CAI di Bergamo costruì il Rifugio Livrio e si tennero i primi corsi di sci alpino e arrampicata su ghiaccio. Dopo la Seconda guerra mondiale acquistò popolarità grazie a Giuseppe Pirovano, che aprì una scuola di sci estivo ben organizzata e si iniziò la costruzione di altri rifugi ed alberghi.

Sci estivo Ghiacciaio dello Stelvio

Oggi sono tante le proposte di attività offerte dal territorio, qui le più interessanti della stagione:

Escursioni con il gatto delle nevi al Passo Stelvio
Durante l’estate, tutti i pomeriggi a partire dalle ore 13.30 sarà possibile raggiungere il “Sasso Rotondo” con il gatto delle nevi. Un’occasione unica per poter ammirare l’incantevole panorama della Val Zebrù. Sarà un’esperienza indimenticabile a quota 3000 metri (Per qualsiasi informazione contattare l’ufficio biglietteria al passo dello Stelvio al numero 0342-903223).

Sci alpinismo e sci fuori pista
Per gli amanti delle pelli di foca, della montagna e della neve ad alta quota le Guide Alpine organizzano gite sul Ghiacciaio dello Stelvio. Le escursioni saranno possibili, a giugno ed ottobre, solo in condizioni meteo favorevoli.
Per gli amanti della quiete e dello sci fuori pista, le Guide Alpine organizzano gite durante il periodo di inizio stagione, in base alle condizioni nivo–meteo (Per dettagli sulle escursioni e per prenotazioni: Guide Alpine Bormio +39 351 889 5411, Guide Alpine Ortler Cevedale: +39 334 33 04 229).

Tutte le info dettagliate sul sito www.bormio.eu

Sci estivo Ghiacciaio dello Stelvio

Bormio: sport, cultura e terme
Situata a 1.225 metri di altitudine, Bormio si trova in un ampio anfiteatro naturale al centro delle Alpi. Il bianco delle nevi perenni dei ghiacciai, il verde intenso dei boschi e dei prati, l’azzurro del cielo e la trasparenza delle acque sono i colori che ne contraddistinguono il paesaggio. Un paradiso per gli amanti della natura e dello sport, dell’arte e della cultura. In inverno, Bormio e il suo comprensorio offrono più di 180 chilometri di piste di sci alpino, nordico e snowboard, mentre in estate c’è la possibilità di sciare sul Ghiacciaio del Passo dello Stelvio.
Particolarmente affascinanti sono le escursioni di sci alpinismo e con le racchette da neve nei sentieri del Parco Nazionale dello Stelvio che, durante la stagione estiva, si trasformano in oltre 600 chilometri di tracciati da percorrere con la propria mountain bike, a piedi o a cavallo. Inoltre, per gli appassionati di bici da corsa, è possibile cimentarsi in alcune delle più grandi salite che hanno contribuito a rendere nobile il ciclismo in Italia e nel mondo: il Passo dello Stelvio, il Passo del Gavia e il Mortirolo.
Un campo da golf di nove buche, il palazzo del ghiaccio, la pista di curling, i campi da tennis e numerose altre attività permettono di respirare fino in fondo il piacere della montagna.
Una passeggiata nello splendido centro storico del paese, con le chiese, i palazzi e i musei permette inoltre di immergersi nell’atmosfera d’altri tempi di quella che per 700 anni è stata una piccola democrazia comunale al centro delle Alpi.
Senza dimenticare, infine, le calde acque termali dei centri di Bormio Terme, Bagni Nuovi e Bagni Vecchi conosciute fin dai tempi degli antichi Romani.
Infrastrutture e servizi di grande qualità, una storia millenaria tutta da scoprire, eventi di importanza mondiale e, ovviamente, i sapori inconfondibili dell’enogastronomia valtellinese: questa è Bormio, la Magnifica Terra.

Photo credits Giacomo Meneghello

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Tag per questo post