Sciare a Santa Caterina Valfurva, informazioni su impianti, piste, skipass

Santa-Caterina-Valfurva-Sci

Santa Caterina Valfurva è una meravigliosa località per lo sci, nel comune di Valfurva, in Alta Valtellina in provincia di Sondrio. Una meta che in inverno si trasforma nella location perfetta per gli sciatori, sia principianti che esperti, grazie a piste divertenti, impianti moderni e altre attività sulla neve che puoi fare con la famiglia. Il paradiso lombardo per gli amanti della montagna e dello sci si trova a 1.738 metri di quota, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, circondato dalle alte cime del gruppo Ortles-Cevedale.
Santa Caterina è stazione di sport invernali dal 1961 ed è stata centro di interesse per importanti eventi sportivi, come i Campionati del Mondo di Sci Alpino femminile nel 1985 e quelli del 2005 o le gare di Coppa del Mondo di Sci Alpino Nordico. La meta valtellinese è scelta, inoltre, dagli atleti per gli allenamenti e le preparazioni alle competizioni. Qualche nome? Marco Confortola o Deborah Compagnoni sono solo alcuni degli sportivi che sono venuti ad allenarsi.

 

Sciare a Santa Caterina Valfurva, informazioni su impianti, piste, skipass

Per gli amanti dello sci Santa Caterina offre 10 impianti di risalita che raggiungono i 2.700 m di quota con 35 km di piste da discesa, soddisfacendo le esigenze di tutti dai meno ai più esperti. Inoltre ci sono 15 km di piste di sci nordico con due tracciati (uno agonistico e uno turistico). Qui si potrà vivere l’emozione di sciare anche di notte. La località sciistica, inoltre, è adatta alle famiglie con bambini.
Grande soddisfazione anche per chi pratica sci alpinismo, in quanto il comprensorio, fra i più estesi d’Europa, offre moltissimi itinerari dedicati.
Per il soggiorno invernale ci sono numerose proposte in tema di alberghi e dopo una giornata nella neve ci si potrà rilassare alle terme, nella vicina Bormio. Il buon cibo non mancherà, fra vini della Valtellina, bresaola, funghi, pizzoccheri, polenta taragna e sciatt.
Santa Caterina Valfurva è una meta invernale da non perdere, grazie a piste da sci ben tenute, possibilità di divertimento delle famiglie con bambini, di fare ciaspolate nella vallata, mangiare bene e godersi il meritato relax.

 

Perché andare a sciare a Santa Caterina

Santa Caterina Valfurva è una meta sciistica famosa e merita sicuramente un weekend fuori porta. I paesaggi innevati regalano scenari da fiaba, grazie anche a un clima particolarmente favorevole.
La skiarea di Santa Caterina si trova a un’altitudine tra i 1.722 e i 2.880 m del Monte Sobretta e fa parte del comprensorio sciistico dell’Alta Valtellina.
Un unico skipass è valido per i tre comprensori vicini di Santa Caterina, di Oga San Colombano e di Bormio, collegati da uno skibus gratuito anche di notte.
La più conosciuta delle piste è la “Deborah Compagnoni”, inaugurata in occasione dei Mondiali di Sci Alpino del 2005. I bambini, invece, possono usufruire di un moderno campo scuola, dotato di nastro trasportatore.
I maestri della locale Scuola di Sci e Snowboard saranno sempre a disposizione di grandi e bambini, che vogliono cimentarsi nella pratica sciistica.
Si può sciare da fine novembre ad aprile, considerando che quando nevica poco interviene a imbiancare le vette un efficiente sistema di innevamento artificiale.
Il mezzo sicuramente più comodo per raggiungere Santa Caterina è l’auto, 3 ore 30 minuti circa per 215 km partendo da Milano (costo stimato a tratta fra € 25,00-30,00), tramite Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga e SS dello Stelvio/SS38.
Se state pensando di andare a Santa Caterina, vi diamo 5 buoni motivi per soggiornarvi:
1. Paesaggi da sogno ideali anche per famiglie
2. Attrezzatissime piste da scii
3. Itinerari per lo sci alpinismo e le ciaspolate
4. Buon cibo valtellinese e vini locali
5. Possibilità di relax alle terme

 

Piste da sci a Santa Caterina Valfurva – Valtellina

Le piste da sci di Santa Caterina Valfurva per gli sciatori offrono una gran possibilità di scelta, grazie ai loro 35 km di lunghezza con un dislivello di circa 1.000 metri. Ci sono piste differenziate per diversi gradi di difficoltà: 2 piste blu (difficoltà bassa), 12 rosse (difficoltà media) per 27 km di lunghezza e 2 piste nere (difficoltà alta).
Una delle piste più belle, classificata fra le difficili, è la pista “Deborah Compagnoni”- Pista di discesa libera di Coppa del Mondo. Creata nel 2005, nel 2014 in occasione della Coppa del Mondo Sci Alpino maschile il percorso ha subito delle modifiche: la partenza è a quota 2.750 m e il tracciato, lungo 3300 metri, termina a quota 1.745 dopo aver superato una pendenza massima del 76%. La pista è nera nella parte alta e rossa in quella bassa.
La discesa inizia con un sentiero stretto tra le rocce in quota sul monte Sobretta, per poi immergersi nel bosco sino al paese a 1.730 metri. Nella parte bassa si scia anche in notturna, grazie a un innovativo impianto di illuminazione. Qui la pista è molto larga e la neve generalmente dura grazie all’esposizione a nord.santa-caterina-skmap

Ai bambini è dedicata la skiarea con tapis-roulant. Ci sono, inoltre, 10 km di vie per passeggiate invernali e ciaspolate.
Prima di cimentarvi con una sciata consultate sempre il meteo.

Riassumendo i numeri delle piste da sci di Santa Caterina:

  • Numero: 19 piste
  • Km: 35 km
  • Piste azzurre: 2, per 2km
  • Piste rosse: 12, per 27 km
  • Piste nere: 2, per 6 km
  • Dislivello: circa 1.158 m (da 1.722 e i 2.880 m)
  • Piste da fondo: 2, per 15 km
  • 3 skiarea: località sciistica di Santa Caterina, Bormio e Cima Piazzi – San Colombano
    (Nota bene: acquistando lo Skipass plurigiornaliero potrai sciare nelle tre skiarea)

 

Impianti di risalita a Santa Caterina Valfurva – Valtellina

Gli impianti di risalita di Santa Caterina Valfurva sono 10, tra i quali le 2 cabinovie da 8 posti, che collegano Santa Caterina alla Valle dell’Alpe e il rifugio Sunny Valley (adatto anche a chi non scia) e le 2 seggiovie quadriposto ad alta velocità in Valle dell’Alpe per il Monte Sobretta.
Inoltre è presente una seggiovia biposto, 3 skilift a piattello e 2 tapis-roulant. La portata oraria è di circa 10 mila persone, un ottimo ritmo per consentire di sciare senza troppi affollamenti.
La pista“Debora Compagnoni” si raggiunge la telecabina Santa Caterina – Plaghera e con il secondo tronco Plaghera – Sobretta. È necessario scendere alla fermata intermedia di questo secondo impianto senza proseguire verso Vallalpe.

Riassumendo i numeri degli impianti di risalita di di Santa Caterina:

  • Numero impianti: 10
  • Funivie: 0
  • Cabinovie: 2, da 8 posti
  • Seggiovie: 3, di cui 2 da 8 posti e 1 da 2 posti
  • Skilift: 3
  • Tapis roulant: 2
  • Portata oraria: circa 10.000 persone

Impianti di risalita e rispettivi collegamenti alle piste

Impianto S. Caterina – Plaghera: telecabina 8 posti, lunghezza 1.385 metri, dislivello 396 metri, quota di arrivo 2.123 metri. Piste collegate: Deborah Compagnoni (nera parte alta e rossa parte bassa), Edelweiss (rossa), Ginepro (rossa), Cevedale (rossa).
Impianto Plaghera – Sorbetta – Vallalpe: telecabina 8 posti, lunghezza 1.959 metri, dislivello 601 metri, quota di arrivo 2.725 metri. Piste collegate: Deborah Compagnoni (nera parte alta e rossa parte bassa), Edelweiss (rossa), Ginepro (rossa), Cevedale (rossa), La Fonte (rossa), Primavera (rossa), Plaghera Est (rossa), Dell’Alpe (rossa), Adler (nera), Genziana (rossa), Cameraccia (rossa), Campo Scuola Sunny Valley (azzurra).
Impianto Vallalpe – Sobretta: seggiovia 4 posti, lunghezza 1.875 metri, dislivello 338 metri, quota di arrivo 2.880 metri. Piste collegate: Vallalpe (rossa), Del Sole (rossa), Cameraccia (rossa).
Impianto Paradiso: seggiovia 2 posti, lunghezza 845 metri, dislivello 281 metri, quota di arrivo 2.019 metri. Piste collegate: Ginepro (rossa), Cevedale (rossa), La Fonte (rossa).
Impianto Vallalpe: seggiovia 4 posti, lunghezza 1.875 metri, dislivello 338 metri, quota di arrivo 2.880 metri. Piste collegate: Vallalpe (rossa), Del Sole (rossa), Cameraccia (rossa).
Impianto Tresero: skilift, lunghezza 565 metri, dislivello 128 metri, quota di arrivo 2.136 metri. Piste collegate: Campo Scuola Plaghera (azzurra).
Impianto Plaghera di fuori: skilift, lunghezza 938 metri, dislivello 261 metri, quota di arrivo 2.334 metri. Piste collegate: Deborah Compagnoni (nera parte alta e rossa parte bassa), Edelweiss (rossa), Genziana (rossa), Cevedale (rossa).
Impianto Campo Scuola S. Caterina: tappeto, lunghezza 60 metri, dislivello 50 metri, quota di arrivo 1.737 metri. Piste collegate: Campo Scuola Santa Caterina (azzurra).

 

Skipass nel comprensorio di Santa Caterina Valfurva

La stagione invernale a Santa Caterina Valfurva inizia da fine Novembre e si protrae fino a metà Aprile. Nello specifico per la stagione 2020-2021 l’apertura delle piste e degli impianti è prevista dal 28 Novembre 2020 all’11 Aprile 2021.
Gli orari d’esercizio, in condizioni generali, vanno dalle ore 8:30 alle 16:30, ma possono variare in funzione di circostanze particolari, giorni settimanali, vacanze scolastiche e festività.
Acquistando lo Skipass Plurigiornaliero si può sciare liberamente nelle tre skiarea di Santa Caterina, Bormio, Cima Piazzi-San Colombano.
Con un unico Skipass ci sono a disposizione 110 km di piste e 36 impianti di risalita. Inoltre le tre skiarea sono collegate con un rapido e gratuito servizio bus.

Gli Skipass possono essere acquistati presso:
Ufficio Skipass Centrale c/o partenza seggiovia Paradiso in località La Fonte (CHIUSO NEI MESI ESTIVI) – Apertura dalle ore 8:30 alle 17:00 – Tel. 0342.925.116 – e-mail: info@santacaterinaimpianti.it
Biglietteria c/o partenza Cabinovia S. Caterina-Plaghera in Via S. Caterina, 39 – Apertura dalle ore8:30 alle 16:30 – Orario estivo: dalle ore 09:30 alle 13:00 e dalle ore 14:30 alle 17:00

Apertura impianti Skiarea Santa Caterina: da sabato 28 Novembre 2020 a domenica 11 Aprile 2021

Orari di apertura e chiusura Impianti (Periodo Invernale):

  • Cabinovia S. Caterina-Plaghera: apertura h 8:30 / ultima corsa h 16:20
  • Cabinovia Plaghera-Vallalpe: apertura h 8:45 / ultima corsa h 16:20
  • Seggiovia Vallalpe: apertura h 9:00 / ultima corsa h 16:00
  • Sciovia Plaghera di Fuori: apertura h 8:45 / ultima corsa h 16:20
  • Seggiovia Paradiso: apertura h 8:40 / ultima corsa h 16:20
  • Sciovia Tresero: apertura h 8:45 / ultima corsa h 16:20
  • Tappeto Campo Scuola S. Caterina: apertura h 8:40 / ultima corsa h 16:20

Apertura impianti altre stazioni:

  • Bormio: dal 28 Novembre 2020 all’11 Aprile 2021
  • Cima Piazzi: dal 05 Dicembre 2020 al 05 Aprile 2021
  • San Colombano: dal 20 Dicembre 2020 al 05 Aprile 2021

Presso il comprensorio di Santa Caterina potete sciare con MyPass Ski, lo skipass online che permette di saltare la coda alla biglietteria e pagare solo il tempo reale sciato ai prezzi ufficiali. Per avere la Skicard MyPass basta registrarsi nella app ufficiale o sul sito, richiederla, attivarla e il gioco è fatto!
Per i prezzi e tutti i dettagli stagioni consultare il sito di Santacaterinavalfurva.it.
Qui informazioni sulle promo ed eventuali rimborsi.

Meteo neve a Santa Caterina Valfurva – Valtellina

Santa Caterina Valfurva ha un clima oceanico, quindi tutti i mesi dell’anno sono piovosi e la temperatura media annuale in Santa Caterina Valfurva è di 20° gradi e in un anno cadono 485 mm di pioggia. Il clima è asciutto per 206 giorni l’anno, con un’umidità media dell’69% e un indice UV di 5.
Prima di mettervi gli sci ai piedi controllate il meteo neve a Santa Caterina Valfurva, per monitorare le condizioni della neve, la sua altezza e qualità, l’ultima nevicata, il vento, la visibilità, lo stato delle piste da sci e in generale del comprensorio e quali sono gli impianti aperti. Oltre al divertimento è fondamentale salvaguardare la sicurezza propria e altrui!
I primi giorni di neve sono da Ottobre in condizioni normali, mentre nevicate abbondanti sono da Novembre inoltrato a Marzo, per terminare a Maggio.
Qui le previsioni meteo Santa Caterina Valfurva

Alberghi e sistemazioni a Santa Caterina Valfurva – Valtellina

Soggiornare a Santa Caterina Valfurva è facile, basta decidere la propria soluzione ideale fra hotel, B&B, case vacanze e appartamenti. A secondo che abbiate a disposizione un weekend, una settimana o più tempo, potrete vagliare la miglior sistemazione fra qualità / prezzo.
Il Sunny Valley Kelo Mountain Lodge, nella soleggiata Valle dell’Alpe a 2.700 m tra S. Caterina Valfurva e la cima del monte Sobretta, merita sicuramente un soggiorno. La vista mozzafiato è da non perdere, come anche il buon cibo.
Puoi prenotare alloggi a Santa Caterina Valfurva direttamente su Booking

Altre attività sulla neve a Santa Caterina

Santa Caterina Valfurva è la meta ideale anche per le famiglie, perché è possibile far divertire i bambini sulla neve e insegnar loro i primi passi sugli sci, grazie a un’area attrezzata con un tapis-roulant. I bambini si divertiranno e potranno imparare a sciare con ottimi maestri di sci.
È possibile, inoltre, come alternativa allo sci fare passeggiate invernali lungo i sentirti innevati, camminando nei boschi e con un po’ di fortuna potrete avvistare qualche animale selvatico fra volpi, caprioli, camosci, cinghiali e gli uccelli di montagna.

Dove fare sci di fondo a Santa Caterina

Oltre allo sci da discesa, a Santa Caterina e in Valfurva c’è spazio per altre discipline e troverete 15 km di piste di sci nordico con due tracciati, di cui uno agonistico e uno turistico. La pista Valtellina si snoda tra un’ampia piana e folti boschi ed è caratterizzata da anelli da 5 e 8 km, con dislivelli tra 190 e 390 m.
Accanto al tracciato agonistico, in parte coincidente con esso, è presente il tracciato turistico con anelli da 1,5 – 2 – 3 – 5 e 8 km.

Escursioni in bici e ebike sulla neve a Santa Caterina

C’è spazio anche per le due ruote per gli amanti della bici, noleggiando Fat Bike ed e-Bike e venendo accompagnati dalle esperte guide locali nei boschi innevati che collegano Santa Caterina a Bormio, lungo i pendii della Valle dell’Alpe e ai piedi del Ghiacciaio dei Forni. Le proposte sono aperte a ogni tipo di biker, dai bambini agli adulti e possono essere organizzate in giornata o in notturna.
Per informazioni Fat Bike ed e-Bike:
E-mail: info@fatbikemotion.com
Sito: www.fatbikemotion.com
Contatto telefono Andrea: +39 347 4875041

Pista da pattinaggio a Santa Caterina

Per un po’ di relax e divertimento durante l’inverno a Santa Caterina Valfurva viene allestita una pista di pattinaggio, realizzata con ghiaccio naturale e all’aperto. Nei pressi della pista è disponibile il servizio di noleggio dell’attrezzatura.
Per informazioni pista di pattinaggio:
Orari dal 21/12 al 05/01: 
Tutti i giorni 10:00 – 12:00 / 15:00 – 18:00 / 21:00 – 23:00
Orari dal 06/01 a fine stagione:
Lunedì – 15:00-18:00
Martedì – 10:00-12:00 e 15:00-18:00
Mercoledì – 15:00-18:00 e 21:00-23:00
Giovedì – 10:00-12:00 e 15:00-18:00
Venerdì – 15:00-18:00
Sabato – 10:00-12:00, 15:00-18:00 e 21:00-23:00
Domenica – 10:00-12:00 e 15:00-18:00
(Verificare gli orari per il 2020-2021)
Apertura su richiesta per gruppi (min. 15 persone)
Gli orari possono subire delle variazioni in base alle condizioni meteorologiche.
Tel.: 338 8943261
E-mail: pattinaggiominigolf@gmail.com

 

Ciaspole a Santa Caterina Valfurva

Per amanti delle camminate, totalmente immersi nel bianco candore della neve, vale la pena provare le ciaspole. Sono adatte sia per grandi sia per piccini, basta solo prenderci il “piede”. Potrete, accompagnati da guide locali, organizzare anche escursioni in notturna.
Qui puoi scoprire tutti i sentieri da percorrere.
Per informazioni:
GUIDE ALPINE ORTLER CEVEDALE: Tel. 334 3304229
GUIDE ALPINE BORMIO: Tel. 351 8895411

 

Sci alpinismo a Santa Caterina Valfurva, in Valtellina

Il gruppo dell’Ortles-Cevedale, di cui fa parte Santa Caterina Valfurva, offre il più esteso comprensorio di sci alpinistico d’Europa. Gli sciatori più esperti potranno cimentarsi nei numerosi tracciando, monitorando prima il meteo.
In primavera lo sci alpinismo primaverile è il grande protagonista nella Valle dei Forni, precisamente da Marzo a Maggio.

Per informazioni:
Rifugio Branca – 0342 935501 – info@rifugiobranca.itwww.rifugiobranca.it
Rifugio Casati – 0342 935507 / 339 4889791 – rifugiocasati@gmail.comwww.rifugiocasati.it
Rifugio Forni – 0342 935365 – info@forni2000.comwww.forni2000.com
Rifugio Pizzini – 0342 935513 / 0342 945618 – info@rifugiopizzini.itwww.rifugiopizzini.it
Rifugio Stella Alpina: apertura invernale, raggiungibile da Santa Caterina a piedi, con le ciaspole, sci alpinismo, fat ed e-bike
0342 925272 / 331 6676177 – andreauzza@gmail.comwww.rifugiostellaalpina.com

Contatti
Guide Alpine Bormio, tel. 351 8895411 – www.guidebormio.com
Guide Alpine Ortles-Cevedale, tel. 343 304229 – www.guidealpine.biz

 

Come arrivare a Santa Caterina Valfurva

Il mezzo migliore per raggiungere Santa Caterina Valfurva è l’auto.
Da Milano: prendere la SS 36 Milano-Lecco-Colico, proseguendo per la SS 38 dello Stelvio fino a Tirano, Bormio e S. Caterina Valfurva.
Da Bergamo: attraverso la Val Camonica, passando per il Passo dell’Aprica, proseguire per Bormio e S. Caterina Valfurva.
Dalla Svizzera: raggiungere Livigno attraverso la galleria della Drossa, prendere poi per Bormio e S. Caterina Valfurva.

Nel periodo estivo è possibile transitare anche da:
Passo San Marco: (dalla provincia di Bergamo) per Morbegno, Sondrio, Tirano, Bormio e S. Caterina Valfurva.
Passo del Mortirolo: (dalla provincia di Brescia) per Mazzo, Grosio, Bormio e S. Caterina Valfurva.
Passo del Gavia: (dalla provincia di Brescia) Ponte di Legno, passo Gavia, S. Caterina.
Passo dello Stelvio: (dalla provincia di Bolzano) per Bormio e S. Caterina Valfurva.
Passo di Santa Maria: (dalla Svizzera) si collega alla strada che dallo Stelvio scende a Bormio e prosegue per S. Caterina Valfurva.
Passo della Forcola: (dalla Svizzera) per Livigno e, successivamente, S. Caterina Valfurva.

Raggiungere Santa Caterina Valfurva in treno e bus:
Linea ferroviaria Milano-Lecco-Sondrio-Tirano.
Da Tirano proseguire con il bus in direzione Bormio e S. Caterina Valfurva.

Raggiungere Santa Caterina Valfurva in aereo:
gli aeroporti più vicini sono Milano Linate, Milano Malpensa, Bergamo Orio al Serio e Brescia/Montichiari
Disponibile un servizio transfer da Orio al Serio e Malpensa per l’Alta Valtellina.
Per informazioni: www.altavaltellina.eu e www.mtbus.it

 

Contatti Santa Caterina Valfurva

Società Impianti Santa Caterina Valfurva SCI Spa
Tel.: 0342 925116
E-mail: info@santacaterinaimpianti.it
www.santacaterinaimpianti.it
[Foto di Jörg Vieli da Pixabay]

 

LEGGI ANCHE:

©RIPRODUZIONE RISERVATA