Sciare al Cimone: informazioni su impianti, piste, skipass, meteo

Sciare al Cimone

Sciare al Cimone, la più alta montagna dell’Appennino Settentrionale tra i comuni di Sestola, Fanano, Riolunato e Montecreto in provincia di Modena, è la scelta dietro casa per chi abita tra Toscana ed Emilia Romagna e non vuole sobbarcarsi lunghi viaggi fino alle Alpi. Per conformazione e tipologia delle piste, larghe e adagiate tra i 900 e i 1976 metri di altitudine sui monti Cimone e Cimoncino, questo comprensorio è la destinazione ideale per famiglie con bambini, gruppi di amici e snowboarders. 50 km di piste, di cui 38 per lo sci alpino prevalentemente rosse, due baby snow park tra i migliori d’italia (Cimoncino e Cimonelandia), la neve programmata assicurata per tutta la stagione e la cucina emiliana che si trova nei rifugi quanto nelle strutture ricettive dei paesi a fine piste rendono questo comprensorio appenninico uno dei più apprezzati d’Italia. Stai pensando di andare a sciare al Cimone? Ecco allora 4 buoni motivi per farlo subito:
1. Panorama impagabile: dalla cima del Cimone nelle giornate serene si può godere del panorama più ampio d’Italia
2. Prezzi concorrenziali
3. La cucina emiliana dei rifugi, tra tigelle, lambrusco, crescentine e salumi
4. Piste ampie adatte anche agli sciatori in evoluzione

Piste da sci al Cimone

Le piste da sci al Cimone sono ben 26, tutte ben collegate tra loro, suddivise tra azzurre facili (6), rosse intermedie (12) e nere per sciatori esperti (8), comprese la Direttissima (1,7 km da Pian Cavallaro al Passo del Lupo) e la pista 19 chiamata Razzo, nella zona delle Polle, dedicata al campione olimpico Giuliano Razzoli, il campione olimpico che qui torna ancora spesso a sciare. Il tutto per un totale di 50 km di piste tutte con neve programmata. A questi bisogna aggiungere i 5 campi scuola per bambini e adulti alle prime armi che fanno di questo comprensorio una meta ideale per chi muove i primi passi sulla neve.

Numero piste: 26 (6 azzurre, 12 rosse, 8 nere)
Km: 50
Dislivello: 1076 (da 1976 a 900 metri)

Impianti da risalita al Cimone

Gli impianti di risalita al Cimone sono ben 21, dislocati strategicamente tra i 4 comuni afferenti al comprensorio tra 1 cabinovia, 13 seggiovie, 2 skilift e 5 tappeti di risalita. Nei giorni festivi gli impianti di risalita sono in funzione dalle 8:30 alle 17:00, in quelli feriali dalle 9:00 alle 16:30.

Numero impianti: 21
Portata oraria: 2400 persone

Skipass al Cimone

Lo skipass giornaliero fetsivo al Cimone per l’inverno 2020/2021 costa 38 euro (33 euro per ragazzi e senior), il feriale 29 e 26 euro rispettivamente, a cui si aggiungono offerte per famiglie e promozioni speciali, in particolare in occasione della riapertura degli impianti nel mese di febbraio 2021. Lo skipass del Cimone è anche acquistabile online. Per il dettaglio delle tariffe si può consultare il sito ufficiale.

Meteo neve al Cimone

Pur essendo una montagna dell’Appennino al Cimone c’è tradizionalmente tanta neve, in particolare alle quote sciabili. E per chi non ama il freddo polare c’è da sottolineare come le temperature siano normalmente più miti rispetto ad altre località tanto appenniniche quanto alpine.

Alberghi e sistemazioni al Cimone

La tipica ricettività emiliano-romagnola si ritrova anche nei 4 Comuni alle pendici del Cimone: Sestola, Fanano, Riolunato e Montecreto. Buona cucina, cortesia e attenzioni al cliente, accesso diretto dal paese agli impianti di risalita sono senza dubbio il plus offerti da alberghi e sistemazioni al Cimone, tra cui anche numerosi agriturismi e ben 3 campeggi.



Booking.com

Altre attività sulla neve al Cimone

Uno storico snowpark, aperto già negli anni Novanta e accessibile con lo stesso skipass delle piste, due baby park, nelle vicinanze del Lago della Ninfa e a Le Polle, alcuni tracciati per lo sci di fondo in località Lago della Ninfa e al Cimoncino e soprattutto un vasto comprensorio di possibilità per il fuoripista e le ciaspolate completano l’offerta di divertimento e sport sulla neve al Cimone.

Come raggiungere il Cimone

Strategicamente posizionato tra Emilia Romagna e Toscana il Cimone è facilmente raggiungibile sia per chi viene da nord (uscendo a Modena Sud) dall’adriatica (uscitaBologna Casalecchio) e anche da chi proviene dalla Toscana (uscita Firenze Nord)

©RIPRODUZIONE RISERVATA