Perché abbiamo bisogno di almeno 3 settimane di vacanza

Tenersi in forma al mare

 

Le vacanze allungano la vita, al punto che esiste un periodo ideale di cui abbiamo bisogno per staccare: 3 settimane di vacanza. Al di là della saggezza popolare, lo racconta anche la scienza. Più precisamente uno studio di lunga durata (40 anni), condotto alla Università di Helsinki, in Finlandia, e presentato al Congresso Europeo di Cardiologia a Monaco di Baviera, in Germania.

 

 

Lo studio sull’importanza delle vacanze

Già lo sappiamo: una vacanza al mare porta benefici scientificamente dimostrati.

viaggiare ti migliora la vita.

Ora scopriamo anche che la allunga.

La ricerca finlandese ha visto gli accademici monitorare 1222 uomini di mezza età che avevano almeno uno dei fattori di rischio cardiovascolare (sovrappeso, fumo, pressione alta, livello di colesterolo alto, diabete). Ogni 4 mesi la metà delle persone ha ricevuto una consulenza ogni 4 mesi per seguire un programma di fitness, raggiungere un peso adeguato e smettere di fumare.
Alcuni hanno anche ricevuto farmaci per abbassare la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo. L’altra metà degli uomini non ha seguito alcun consiglio particolare.

 

Spiegazione scientifica bisogno vacanza mare

 

 

Quello che è emerso dai risultati dell’analisi è che questo tipo di trattamento ha ridotto il rischio di malattie cardiovascolari del 46% nel gruppo di intervento rispetto al gruppo di controllo. Ma il numero di decessi era maggiore nel primo gruppo. Le morti eccessive sono state associate alle vacanze più brevi che avevano fatto questi uomini nell’arco di 40 anni.

 

>> LEGGI ANCHE: Stare nella natura ci fa capire meglio le emozioni

Perché ci servono almeno 3 settimane di vacanze l’anno

Nello studio si è visto che gli uomini che facevano vacanze più brevi finivano per lavorare di più e dormire di meno rispetto a chi prendeva vacanze più lunghe. Uno stile di vita più stressante, che ha annullato i benefici della pratica di fitness.

 

 

 

Le conclusioni del team di ricerca sono nette e indicano anche il periodo ideale di vacanze che ognuno dovrebbe concedersi ogni anno: almeno 3 settimane. “Gli uomini che hanno preso meno di 3 settimane di ferie annuali, spiegano i ricercatori, “hanno il 37% in più di probabilità di morire rispetto a chi si è riposato più di tre settimane”. Del resto non è la prima volta che la scienza dimostra quanto la vacanza sia utile al nostro benessere: avevamo raccontato che  viaggiare genera felicità.

“Non basta uno stile di vita sano per compensare il lavoro troppo duro e la mancanza di vacanze”, spiega il professor Timo Strandberg dell’Università di Helsinki, “Le vacanze sono un buon modo per alleviare lo stress, ridurre il rischio cardiovascolare e prolungare l’aspettativa di vita”.

 

>> LEGGI ANCHE: 10 mete poco affollate per una vacanza fra natura, sport e fitness

 

 

 

Consigli per viaggi da fare con i bambini

 

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA