Yoga e arrampicata, un binomio perfetto: ecco i consigli dell’esperta

In che modo lo yoga puó essere utile ai climber?
Yoga e climbing hanno tantissime cose in comune. Non solo in entrambe le discipline abbiamo bisogno di mantenere la mente “libera” ed equilibrata, e il respiro ritmico e calmo, ma anche i movimenti di questi due sport sono davvero simili. Praticare regolarmente lo yoga ci aiuta ad aumentare la forza sia fisica, sia mentale, sviluppando l’equilibrio e la flessibilità del corpo e dello spirito. Questo si impara iniziando a controllare il respiro e a rilassare la mente anche nei momenti di fatica o di paura.
Inoltre, facendo yoga si sviluppa una profonda consapevolezza del proprio corpo che porta a conoscere molto meglio i propri limiti: solo in questo modo possiamo provare a superarli, accorgendoci che oltre di essi si aprono ulteriori possibilità in aggiunta a quelle che già immaginavamo. Avendo una mente forte, gioiosa e calma riusciamo quindi ad affrontare le nostre paure e possiamo muoverci più liberi sulla parete.
Oltre alla preparazione e il miglioramento delle nostre climbing skills, lo yoga aiuta anche a prevenire gli infortuni e favorisce il ritorno allo sport dopo un eventuale incidente.
Credits: Marion Inderst

Chi fa yoga, lo fa meglio. Stiamo parlando dell’arrampicata, la disciplina dove concentrazione e forza sono due componenti indispensabili che necessitano allenamento costante. Marion Inderst, oltre ad essere una climber, è un’insegnante certificata di Prana Flow Yoga, un ramo dello yoga in cui si pone un accento particolare sulla continuità tra respiro e movimento.

“Durante le mie prime esperienze in parete mi sono subito resa conto dei vantaggi che mi conferiva la mia pratica yoga”, ci ha spiegato Marion; “Ma soprattutto mentre arrampicavo avevo l’impressione di fare yoga in verticale! Da quel momento ho capito perché tanti giovani arrampicatori trovano beneficio dalle mie lezioni di yoga”.

Scorri la gallery per scoprire i consigli di Marion (e tentare di eseguire almeno una delle posizioni nelle foto).

©RIPRODUZIONE RISERVATA