5 itinerari a piedi spaventosi e folli

Bright Angel Trail (USA)

Tra i numerosi itinerari offerti dal Grand Canyon, questo è uno dei più impegnativi, tanto da spingere i ranger a puntellarlo con stazioni di sosta, punti di rifornimento idrico e telefoni di emergenza. Ricalca un'antica pista indiana, disegnata dalla tribù Havasupai per avere accesso alla fonte di acqua perenne di Garden Creek. Lungo i suoi 15 km si incontrano saliscendi ripidissimi a picco sul sole, con temperature che d'estate accarezzano con regolarità i 45° C, mettendo a dura prova anche gli escursionisti meglio attrezzati.

Credits: Flickr/Grand Canyon National Park
Bright Angel Trail
Hua Shan
Pacaya
Peek a Boo e Spooky Gulch
Cliffs of Moher

Una passeggiata su un vulcano (attivo) o un tour in bicicletta a pochi centimetri dall’abisso non sono roba per tutti. Eppure, anche chi dubita delle proprie capacità o soffre di qualche particolare fobia (due selezionate non per caso: vuoto e spazi stretti) potrebbe scoprirsi più coraggioso di quello che pensa.

> Leggi anche: 5 trekking dedicati a Walter Bonatti

Come? Mettendo lo zaino in spalla e puntando uno di questi cinque itinerari fuori dall’ordinario. In caso di difficoltà, basta fermarsi per qualche istante e fare un bel respiro…

> Leggi anche: La scala di difficoltà dei sentieri escursionistici

©RIPRODUZIONE RISERVATA