Rungu, la trici da spiaggia

rungu-Juggernaut-home-2
Rungu-Kilimanjaro
rungu 5
rungu 4

Mai pensato a una fatbike? Immaginatevi in sella a una bicicletta stile mountain bike che si muove su copertoni larghi ben oltre le misure standard mentre cavalcate i terreni più accidentati, e non stiamo parlando solo di terra, fango e un po’ di ghiaia: sabbia, neve e suoli paludosi sono ormai le nuove frontiere delle “bici grasse”. Chiaramente pesanti e specifiche, ma molto divertenti e dalla comodità sorprendente.

È in questo panorama che la californiana Standard Bearer Machines ha sorpreso il pubblico, nonché i concorrenti, buttando sul mercato l’innovativa Rungu.

Ora, ripensate alle bici grasse sopra descritte e aggiungeteci una seconda ruota anteriore perfettamente simmetrica e parallela alla prima, fissata però a una forcella distinta. Insomma come le moto a tre ruote. Il risultato è una fatbike solida e dalla stabilità unica, perfetta per solcare le spiagge californiane così come gli aridi deserti del New Mexico.

La Rungu Kilimanjaro (2600 dollari) si ispira alle bici utilizzate sulle spiagge californiane per trasportare le tavole da surf. Ha Stile bullfrog, telaio speciale in alluminio, manubrio largo, tre freni a disco, kit per eventuale modulo elettrico; esiste anche la versione più semplice, con gomme ancora più cicciotte ma senza forcelle ammortizzate, la Rungu Juggernaut (2500 dollari).

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA