5 libri da leggere prima di fare il Cammino di Santiago

Il cammino di Santiago

di Paulo Coelho

Paulo Coelho percorse davvero il Cammino di Santiago nel 1986, traendone ispirazione per questo suo primo libro a metà tra romanzo di formazione, con la necessità di trovare la propria strada nella vita, e racconto on the road in cui il narratore Paulo e la sua guida spirituale Petrus affrontano prove che mettono a repentaglio la loro determinazione. Compagno di viaggio inseparabile.

Per acquistare: Il cammino di Santiago (14,50 euro edizione cartacea; 7,99 e-book)

 

Quando si parla di itinerari storico-culturali da percorrere a piedi inevitabilmente il primo pensiero va al Cammino di Santiago, il lungo percorso tra Francia e Spagna per giungere alla tomba di Giacomo il Maggiore a Santiago de Compostela. Un’esperienza intrapresa ogni anno da circa 200mila pellegrini (di cui il 15% italiani), e questo è il numero solo di quanti l’hanno percorso per intero, a cui bisogna aggiungere tutti quelli che ne percorrono solo alcune tappe.

> Leggi anche: Cammino di Santiago: 10 consigli pratici

Prima di fare il primo passo del Cammino di Santiago è normale sentirsi pieni di dubbi e in cerca di consigli su come preparare lo zaino, sulle scarpe e l’abbigliamento adatti, su quanti km percorrere ogni giorno e in generale su come organizzarsi al meglio per riuscire a vivere appieno questo viaggio unico al mondo.

> Leggi anche: La Via Francigena, a piedi attraverso l’Europa

Non mancano ovviamente i libri che cercano di dispensare consigli e raccontare storie, aneddoti e approfondimenti più o meno personali e più o meno utili sul Cammino di Santiago: ne abbiamo scelti 5, li trovate in questa gallery. Buon Cammino!

©RIPRODUZIONE RISERVATA