Dove fare sleddog in Valtellina

sleddog_valtellina_4

Senza dover raggiungere per forza l’Alaska è possibile provare l’esperienza di guidare una slitta trainata dai cani husky anche a ‘casa nostra’ e in particolare in Alta Valtelina, ad Arnoga, località a 2000 metri nelle Alpi centrali della Lombardia. Un’esperienza da non perdere, sia per gli adulti, sia per i bambini, per poter provare l’emozione di essere un vero ‘musher’ ovvero il conduttore di slitte.

>>Leggi anche: Dove (e come) fare sleddog in Italia

Che cos’è lo sleddog: slitte e cani che sono veri atleti

Prima che arrivassero le motoslitte, lo sleddog (la fusione tra il termine sled, slitta, e dog, cane) era l’unico modo per poter raggiungere i villaggi del Grande Nord molto distanti tra loro. Un mezzo usato da eschimesi, indiani, pionieri e cercatori d’oro, che oggi si usa ancora, ma che è diventato soprattutto uno sport  dove Alaskan Husky, Siberian Husky o altre razze di cani nordici come Alaskan Malamute, Groellandesi o Samoiedi, sono considerati veri e propri atleti capaci di percorrere distanze che superano 200 Km al giorno.

>>Leggi anche: Le precauzioni per andare in montagna col cane in inverno

sleddog_valtellina_1

Dove andare a fare sleddog in Valtellina

Ad Arnoga, nel 2002 è nato il Centro Italiano Sleddog Husky Village, gestito da Lorenzo Tilli che dopo una lunga esperienza nel Grande Nord alaskano ha deciso di portare la sua passione nella sua Valtellina, in Valdidentro, e metterla a disposizione di chi voglia fare un’esperienza davvero unica ed esaltante. In questo periodo invernale ci sono corsi diversificati su cinque livelli, divisi in programma teorico e programma pratico, per un totale di 12 ore complessive. I corsi invernali iniziano a novembre e si concludono in aprile e si tengono con qualsiasi condizione atmosferica.

>>Leggi anche: Sci per i bambini e sleddog: l’Alpe Giumello

sleddog_valtellina_0

Che tipo di escursioni fare tra boschi e neve

Su percorsi in piena sicurezza si può essere protagonisti di una bellissima avventura guidando una slitta trainata da una muta di cani (da due a quattro) facendo escursioni che vanno da quelle base di 5km (40/60 minuti circa) fino a quelle solo per musher esperti. Prima della partenza vengono impartite le istruzioni per la guida e in ogni caso istruttori più che qualificati saranno presenti oltre che a capo della colonna di slitte.

>>Leggi anche: Sleddog: sulla slitta con i fratelli di Balto in Trentino

Come arrivare ad Arnoga, a metà tra Bormio e Livigno

Per raggiungere il Centro Italiano Sleddog Husky Village in auto o in pullman partendo da Sondrio si deve percorrere la Statale del Foscagno (SS 301). Arrivati a Bormio, proseguire in direzione Livigno per 15 km circa. Giunti in località Arnoga, tenere come riferimento l’unica chiesetta situata nelle vicinanze dell’albergo Li Arnoga.

>>Leggi anche: In bici in Valtellina, da Tirano a Teglio

sleddog_valtellina_libro

Cosa leggere sullo sleddog

Non è certo male raccogliere qualche informazione in più sullo sleddog prima di provarlo direttamente. Per questo potete consultare il manuale illustrato “Sleddog Mushing in 20 lezioni” oppure leggere o rileggere un grande classico come “Il richiamo della foresta” di Jack London  per comprendere e ‘immergervi’ nella natura selvaggia nella quale questo sport ha visto la sua nascita.

>>Leggi anche: 8 motivi per il quali un cane ci migliora la vita

[photo credits: huskyvillage.it]

©RIPRODUZIONE RISERVATA