Come smaltire il pranzo di Natale

Il nostro cervello è geneticamente programmato per preferire i cibi con alti contenuti calorici: lo ha dimostrato un recente studio del Montreal Neurological Institute che ha svelato come una determinata area del nostro cervello – la corteccia prefrontale – si attivi particolarmente davanti a cibi ipercalorici.

> Per approfondire: 6 insospettabili motivi per cui non si riesce a dimagrire

Per esempio le pietanze dei pranzi natalizi: a spanne, e fatte salve le differenze regionali, ogni volta che ci sediamo a tavola durante le feste – veglia, cenone, pranzo di Natale, Santo Stefano, San Silvestro, Epifania – ingurgitiamo qualcosa come 2000 calorie alla volta. Più o meno il fabbisogno calorico quotidiano di una persona di media statura. Uno scherzetto che tra il 20 di dicembre e il 6 di febbraio potrebbe significare 20mila calorie.

> Per approfondire: Quanto correre per dimagrire

Ora nessuno dice di mortificare le feste, ma fatto salvo il buon senso di indulgere senza esagerare, quanto ci vorrà per smaltire il tutto? Ecco un rapido calcolo sulle singole porzioni.

Quante calorie ci sono nel pranzo di Natale?

Antipasti

Salumi e affettati misti con pane: 300 calorie circa
Tartine al salmone: 200 calorie per porzione
Cocktail di gamberetti in salsa rosa: 200 calorie per porzione

Primi

Tortellini in brodo: 480 calorie
Tortellini alla panna: 590 calorie
Lasagne: 680 calorie
Cannelloni: 900 calorie
Pasta al forno: 520 calorie
Risotto ai frutti di mare: 500 calorie

Secondi

Bollito misto: 370 calorie
Arrosto di vitello farcito: 560 calorie
Cappone: 300 calorie per 100 gr
Abbacchio: 444 calorie
Arrosto di arista: 330 calorie
Salsicce e friarielli: 590 calorie
Capitone fritto: 450 calorie per 100 gr

Frutta secca

Noci, nocciole, mandorle: 600 calorie per 100 grammi

Dolci

Panettone: 360 calorie a fetta
Pandoro: 280 calorie per fetta
Torrone: 460 calorie per 100 gr
Struffoli: 470 calorie per 100 gr
Pastiera: 380 calorie per 100 gr

Vino

Vino bianco o rosso da pasto: 70 calorie per bicchiere
Spumante o Champagne: 95 calorie per bicchiere

> Leggi anche: Quanto mangiare in base al proprio metabolismo

Come smaltire le calorie del pranzo di Natale?

Ovviamente facendo movimento fisico: lo ha confermato uno studio dell’Università di Bath (UK) e pubblicato sul Journal of Physiology: a parità di stravizi alimentari il gruppo di giovani uomini costretti a sessioni quotidiane di sport avevano riportato danni metabolici (livelli di insulina e glicemia oltre che alterazione del tessuto grasso) inferiori rispetto al gruppo di controllo che non aveva svolto attività fisica.

> Per approfondire: In forma dopo le Feste

Quanta attività fisica occorre fare per smaltire 2000 calorie?

Il dispendio energetico orario dipende dalla tipologia di attività ma anche dal peso corporeo: puoi calcolare quante calorie puoi consumare moltiplicando le Kcal di ciascuna attività per il tuo peso corporeo a partire dalla tabella che segue. Se ti alleni per più o meno di 1 ora, moltiplica o dividi per le frazioni di tempo.

> Leggi anche: I 10 migliori sport per dimagrire

Aerobica

7Kcal*kg/h

Climbing

7Kcal*kg/h

> Leggi ancheLe migliori palestre di roccia indoor d’Italia

Bicicletta / cyclette (fino a 20Km/h)

6Kcal*kg/h

> Leggi anche: Andare al lavoro in bici rende più sani e felici

Canoa / rower

7Kcal*kg/h

> Leggi anche: Dove praticare canoa, canottaggio e kayak in città

Jogging (8km/h)

8Kcal*kg/h

> Leggi anche: Le palestre a cielo aperto in città

Running (12km/h)

12Kcal*kg/h

> Leggi anche: 10 consigli per cominciare a correre

Nuoto libero

7Kcal*kg/h

> Leggi anche: Le differenze tra nuotare in piscina o al mare

Trekking

6Kcal*kg/h

> Leggi anche: Camminare è la miglior medicina del mondo

Sci di fondo a intensità moderata

10Kcal*kg/h

> Leggi anche: Le 10 migliori piste da sci di fondo d’Italia

Sci discesa su pista

6Kcal*kg/h

> Leggi anche: Le 8 piste da sci più panoramiche d’Italia

Credits: FlickrCC Korona Lacasse

©RIPRODUZIONE RISERVATA