E-bike sotto 1000 euro, le migliori bici elettriche da comprare con il bonus mobilità

e-bike-sotto-1000-euro

Comprare una e-bike sotto i 1000 euro, sfruttando il bonus bici da 500 euro erogato dal governo, è una delle cose più intelligenti che si possano fare di questi tempi. Il contributo economico arriva a coprire fino al 60% dell’acquisto, con un tetto massimo di 500 euro: significa che una bici elettrica da mille euro la paghi 500 euro (attenzione: non 400), sempre stando attento a chiedere e conservare la fattura d’acquisto dal negoziante, che serve per il rimborso (è una cosa un po’ complicata che spieghiamo approfonditamente qui).
Nei negozi fisici e online si trovano bici elettriche davvero interessanti: risparmiare 500 su una mountain bike elettrica da 4mila euro è sempre un bell’andare, ma pagarne una di buona qualità esattamente la metà è un’occasione abbastanza imperdibile.
In fondo all’articolo trovi le informazioni sulle caratteristiche del bonus. Qui di seguito invece 11 bici sotto i mille euro da comprare con il bonus mobilità.
>> LEGGI ANCHE: Bonus bici, serve la fattura: ecco come far se non ce l’hai

E-bike sotto 1000 euro, le migliori da comprare con il bonus da 500 euro

Da tempo monitoriamo le bici elettriche in vendita su Amazon, segnalando le occasioni migliori nel rapporto qualità prezzo.
Ecco una selezione delle e-bike sotto i 1.000 euro che vale davvero la pena valutare per un acquisto. Che, ricordiamoci, deve essere fatto entro il 31 dicembre 2020 se vuoi ottenere il rimborso statale.
Quindi c’è tempo, non allarmarti se non trovi subito quello che cerchi: le biciclette elettriche pieghevoli, ad esempio stanno andando letteralmente a ruba, ma i magazzini progressivamente tornano a riempirsi. Ecco la nostra selezione, che parte dalle bici più vicine ai mille euro e scende verso quelle che costano meno.

i-Bike Mountain Mud, mountain bike elettrica a 999 euroi-bike-mountain-mud-amazon

Il marchio italiano i-Bike ha fra i suoi modelli di punta la Mountain Mud, una e-mtb che costa meno di mille euro. È una bicicletta sportiva e robusta, adatta a gite offroad, a terreni accidentati da affrontare con un motore potente e una buona autonomia, che arriva a 60 km.
Chiaramente non è una bici che si può confrontare con modelli top da 3-4 mila euro, ma è una buona idea se cerchi un mezzo che ti porti un po’ dappertutto, anche in città. Va bene anche per muoversi su lunghe distanze, grazie alle ruote da 29”.
Ecco le sue caratteristiche:
Mountain bike con ruote da 29″
Telaio in acciaio con forcella ammortizzata e cambio 3×7 velocità
Pendenza superabile: 10%
Batteria da 468 Wh
Ricarica completa in 6h
Autonomia di 60km
3 livelli di assistenza
Portata sino a 150Kg
Peso 23Kg
La Mountain Mud di i-Bike è una mountain bike a pedalata assistita di tutta sostanza, che con il bonus per le bici elettriche) diventa un mezzo molto interessante. Si trova su Amazon a meno di mille euro, guarda qui l’offerta.

 

 

Guowei Rich Bit RT 730 – ebike pieghevole di qualità a 958 eurorichbit-730-ebike-amazon

Se la Gocycle GX può non essere proprio per tutte le tasche, un’alternativa di qualità può essere questa. RichBit, molto amata dal pubblico. Un esempio perfetto di ottima bici da circa mille euro da portare a casa alla metà del prezzo.
La combinazione di motore e batteria della ebike folding elettrica Rich Bit RT 730 dice 250 W e 48V. Significa grande velocità (35 km/h) e buona autonomia (fino a 50 km), anche grazie a una funzione che permette di risparmiare il 70% di energia in marcia.
Una bicicletta dall’assetto piuttosto versatile, buona anche per lo sterrato, dai dettagli curatissimi e materiali di qualità.
La Ebike RICHBIT è in vendita su Amazon in genere sotto i 1.000 euro (anche 500 euro sotto il prezzo ufficiale) con spedizione gratuita. Guarda qui l’offerta.
Il brand Guowei Rich Bit ha altre bici elettriche pieghevoli di buona qualità e design accattivante che si possono trovare a prezzi scontati nella vetrina Amazon della casa.

 

Xiaomi QiCycle EF1, bici pieghevole elettrica leggera da città a 950 euro

qicycle-xiaomi-pieghevole-elettricaXiaomi, oltre ai monopattini elettrici (qui abbiamo parlato dell’ottimo MI electric scooter), costruisce anche buone bici pieghevoli a pedalata assistita. La QiCycle EF1 è una bicicletta da città essenziale e dal design curato e ruote da 14 pollici. Più costosa delle altre, ma la qualità si paga.
Grazie al suo motore da 250W a trazione anteriore può arrivare fino a 20Km/h richiedendovi uno sforzo minimo. La pedalata è infatti assistita elettricamente dal sistema di bordo caratterizzato dal sensore TMM torque, che regola la potenza da erogare in base al rapporto di coppia, e può essere impostata su tre livelli diversi.
L’autonomia è ottima grazie al battery back Panasonic 18650 agli ioni di litio che vi consentirà di percorrere fino a 45 km con una sola ricarica, e il display di bordo vi permetterà di tenere monitorati i vostri percorsi, i chilometri percorsi, lo stato della carica, e tante altre informazioni utili che potrete esportare in qualsiasi momento.
Ma un altro grande punto forte dello Xiaomi QICYCLE EF1 è la sua estrema maneggevolezza. La bicicletta smart, in lega d’alluminio, pesa infatti solamente 14,5 Kg, un peso basso per la sua categoria, ed è facilmente ripiegabile per essere portata ovunque con sé.
Si tratta di un mezzo di buona qualità, adatto al commuting, Si trova a un prezzo attorno ai 950 euro.  

 

Bici elettrica pieghevole Speedrid comoda per la città a 904 eurobici-elettrica-speedrid-amazon

Una folding bike economica e solida dal format unisex. La Speedrid è adatta agli spostamenti in città e alle asperità delle strade urbane, ha anche portapacchi per caricare borse e zaini. La sella è regolabile e il manubrio ergonomico per una posizione comoda mentre si pedala. Ecco le sue caratteristiche:
Telaio in alluminio
Batteria da 36 V e 8 Ah rimovibile integrata e protetta nel telaio, impermeabile e resistente all’umidità. Si ricarica in 4-6 ore
Motore da 250 W, che spinge a una velocità massima di 25 km / h
Freno a disco meccanico da 20 pollici anteriore e posteriore
Ruote da 20”
Cambio Shimano a 7 velocità
Fari Led
Pneumatici di alta qualità e resistenti all’usura
Peso 23 kg
La bici elettrica pieghevole Speedrid si trova su Amazon: qui puoi trovare l’offerta.

 

AMDirect, mountain bike elettrica pieghevole con ruote da 26″ a 875 euro

Non sono tante le e-mtb pieghevoli sul mercato, ma cominciano a crescere. E questa AMDirect è una buona idea per muoversi con pedalata assistita senza spendere troppo ma con un buon compromesso qualità prezzo, da abbassare ancora di più col bonus.
È piuttosto maneggevole grazie alle ruote da 26″, costruita in lega di alluminio, con un telaio allo stesso tempo solido e leggero. Forcella e sospensioni sono in acciaio al carbonio di alta qualità. La batteria è da 36 V / 8AH e spinge un motore da 250 W che raggiunge i classici 25 kmh.
Il caricatore smart promette una ricarica rapida (4–6 ore). Freni (anteriore e posteriore a disco) e cambio Shimano a 21 velocità.AMDirect-ebike-mountain-bikeLa e-mtb AMDirect è in vendita su Amazon e ne esistono diversi modelli accessoriati: quello che ci piace di più si trova spesso in sconto: guarda qui l’offerta.

 

Biwbik Traveller, e-bike pieghevole agile e resistente a 829 eurobiwbik-bici-elettrica pieghevole-amazon

Il nuovo modello di bici pieghevole Traveller della spagnola Biwbik è una delle bici migliori della casa, buon compromesso fra qualità e prezzo. Ha telaio in alluminio (a questo presso non tutte ce l’hanno) e motore da 250 W e 36 V con batteria che fornisce una buona autonomia (la casa dichiara fino a 75 km). Con le ruote da 20” non fai viaggi e vacanze, ma affronti la città e un po’ di fuoristrada leggero con facilità.
Ecco le sue caratteristiche:
3 modalità di pedalata assistita
Certificazione EN15194
Motore Brushless de 250W 36V
Ruote 20×1.95′
Luce anteriore led
Cambio Shimano 6 velocità
Altezza manubrio regolabile del manubrio
Batteria agli ioni di litio da 36V 12Ah
Autonomia 40-75 km
Freni a disco anteriore & posteriore
Peso 21 kg con batteria inclusa
La bici elettrica pieghevole Traveller di Biwbik (qui trovi le altre bici della casa) è adatta a tutti, un ottimo mezzo per i percorsi casa-lavoro e per muoversi agilmente nelle strade cittadini, con anche la possibilità di fare qualche escursione fuori porta. È ben costruita e costa meno di mille euro, che con il bonus si riducono ancora di più. Guarda qui l’offerta su Amazon.

i-bike I-fold, bici elettrica pieghevole fra le più amate dal pubblico, a 772 euro

bici-elettrica-pieghevole-ibike-ifold-amazonLa bici I-Fold prodotta da i-Bike è una delle bici a pedalata assistita più amate su Amazon. Molto semplice e ben costruita, ha un prezzo che si aggira su 800 euro, il che significa portarsela a casa a circa 320 euro.
Le sue caratteristiche:
Telaio in acciaio color nero e ruote 20″
Motore posteriore brushless da 200Watt con 3 livelli di assistenza
Batteria in litio 36V – 8Ah pari 288Wh, ricarica 6h e sensore 6 magneti
Cambio singolo, peso 24Kg, portata 120Kg
Autonomia 30Km e pendenze superabili fino a 10°
La I-Fold di i-Bike è su Amazon a prezzi scontati rispetto al prezzo di listino. Guarda qui le offerte.

 

 

Revoe Dirt VTC, e-bike pieghevole offroad a 749 euro

revoe-ebike-dirt-vtc

La Dirt VTC di Revoe è un bell’esempio della nuova tendenza della bici moderna: elettrica, pieghevole e con attitudine offroad. Si tratta di una cosiddetta bici All Path. Ha tecnologia innovativa, design sportivo e prestazioni elevate, con motore 250 Watts e batteria 36v – 10Ah, ruote in alluminio da 20′, pneumatici da fatbike CST e freni a disco anteriori e posteriori e cambio Shimano Tourney a 6 velocità.
Ha un sistema con 3 modalità di supporto accessibili dal display: 6 km/h, 15 km/h e 25 km/h.
La bici elettrica pieghevole Revoe Dirt VTC si trova a 749 euro su Amazon.
Qui puoi vedere l’offerta.

 

 

 

E-bike pieghevole Watkings, agile e solida a 603 euro watkings-ebike-folding-amazon

La bici pieghevole di Watkings è un mezzo da città con una personalità decisa. Telaio robustissimo e antiruggine, è abbastanza leggera e facile da ripiegare su sé stessa, adatta per chi fa pendolarismo e ha bisogno di sistemarla in auto e in ufficio, ma sa affrontare anche terreni difficili con le sue ruote da 16 pollici. Ha un bel design con batteria integrata e le seguenti caratteristiche:
Motore da 250 W
Batteria da 2600 Ah
Tempo di ricarica 5 ore
Autonomia 40-50 km
Peso 18 kg
Assistenza a 3 livelli
Cambio a 6 velocità
Catena da 52 denti per una guida confortevole
Freni anteriori e posteriori a disco
Manubrio e sella regolabili
Ruote da 16”
Ammortizzatori posteriori aggiunti
La e-bike pieghevole di Watkings (qui trovi le altre dell’azienda) ha un prezzo fra i più interessanti (attorno ai 600 euro) e si trova su Amazon con offerte che puoi vedere qui.

 

Momo Design New York 16 Bicicletta Elettrica pieghevole a 599 euro

momo-ebike-pieghevoleDi Momo Deisgn c’è anche l’offerta della New York 16, bicicletta elettrica pieghevole per il commuting urbano. Lo stile ha un fascino innegabile, con soluzioni interessanti come quella della batteria sotto la sella. Nel complesso è una buona occasione per avere un mezzo di buona qualità costruttiva a un prezzo conveniente, adatto alla città e alle esigenze di chi vuole muoversi con agilità rispettando l’ambiente.
Queste le specifiche:
Peso 14.9kg batteria inclusa
Velocità massima 25km/h con un’autonomia 50km
Batteria al litio 36V 6.4Ah – 230Wh
Ruote 16″
Freni a disco
Telaio in alluminio
Display controller LED
Peso massimo supportato 100Kg
La bici elettrica pieghevole New York 16 di Momo Design si trova su Amazon a 599 euro, clicca qui per vedere l’offerta.

 

i-Bike Brera, bici elettrica pieghevole essenziale e solida da 582 euroi-bike-brera-elettrica-pieghevole-amazon

Come la I-Fold vista più sopra, la Brera è un prodotto made in Italy dell’azienda i-Bike, che fa bici essenziali e solide, pensate per il pubblico che vuole avvicinarsi al mondo delle pieghevoli elettriche senza eccessive pretese. Il modello è unisex.
Si tratta di una bicicletta a pedalata assistita con qualche feature in meno rispetto alla I-Fold: riprende le forme classiche della “graziella”, con telaio in acciaio e portapacchi. La foldable Brera ha motore classico da 250 W e buona autonomia per una city bike; cambio a una velocità ma assistenza da 3 modalità, per affrontare tutte le variabili di terreno delle città, ma non è esattamente adatta a gite offroad impegnative.
Ecco le sue caratteristiche:
Ruote da 20″
Telaio in acciaio e cambio singolo
Motore posteriore da 250w con sensore a 12 magneti
Pedalata assistita a 3 livelli
Batteria 216wh che permette 20 km di autonomia e ricarica in 6 ore
Portata 100kg e peso 22kg
Pedali pieghevoli, portapacchi posteriore e luci anteriori + posteriori led
La bicicletta Brera di i-Bike è una ebike foldable adatta un po’ a tutti, ricca di sostanza e a un prezzo ‘corretto’. Si trova a 582 euro circa su Amazon, clicca qui per vedere l’offerta.

 

Nilox Doc X2 Plus, bici elettrica pieghevole da 580 euronilox-doc-x-2-amazon

Un’altra bici pieghevole elettrica, che ha un costo di listino di 600 euro, che diventano 240 col bonus.
La Doc X2 Plus di Nilox è una bicicletta elettrica pieghevole molto venduta grazie al prezzo abbordabile a fronte di robustezza e una praticità notevole, caratteristiche delle ebike del marchio Nilox. L’offerta su Amazon, spesso a 200 euro ijn meno rispetto al prezzo di listino (che è di 699 euro), è particolarmente interessante, quasi un invito a entrare nel mondo delle bici a pedalata assistita.
Si muove con un motore da 36 v che spinge a una velocità massima di max 25 km/h (quella consentita dalle norme stradali) e ha una batteria che si ricarica completamente in 3-4 ore.
Ruote robuste, portapacchi e un sistema di folding molto veloce completano la dotazione, a cui si aggiunge anche un lucchetto per la sicurezza.
Doc X2 Plus di Nilox si trova in offerta su Amazon.

 

 

MoovWay, e-bike tuttofare da città, a 429 euro

moovway-bici-elettrica-pieghevole-amazonLo stile non le manca, con il telaio monotrave e un aspetto da guerriero dark. La bicicletta elettrica pieghevole MoovWay è un mezzo davvero economico e alla portata di tutti, per muoversi in città affrontando marciapiedi, pavè e sterrato bianco dei parchi.
Non è ovviamente una bici dalle caratteristiche top ma ha un bel propulsore da 100 W in più rispetto a molte, che le permette di percorrere strade in pendenza fino a 15°. E altre caratteristiche interessanti:
Motore da 350 W
Velocità massima fino a 25 km/h e con Modalità Crociera
Schermo LCD e Campana, luce LED verticale nella parte anteriore del manubrio, spia del freno sulla ruota posteriore
Doppio sistema frenante, con disco anteriore
Pneumatici in Nylon da 14 pollici
Telaio in lega di ferro con peso 19 kg
Batteria 6AH 36V che garantisce percorrenza fino a 20km
Tempo di ricarica 2-4 ore
La e-bike MoovWay è un buon mezzo per chi vuole entrare nel mondo delle bici elettriche da città con meccanismo di folding: ha un prezzo abbordabile ed è molto solida. Si trova su Amazon a circa 429 euro, guarda qui l’offerta.

 

 

Il bonus biciclette e e-bike 500 euro: come funziona e come ottenerlo

L’Articolo 205, a pagina 348 del Decreto Rilancio appena promulgato dal Governo Conte è quello dedicato agli incentivi alla mobilità sostenibile. Ecco i punti fondamentali della nuova legge.
1 – Innanzitutto salgono i contributi per l’acquisto delle bici, dai 70 previsti inizialmente a 120 milioni di euro, per l’anno 2020.
2 – L’incentivo consiste in uno sconto del 60%  (e non del 70% come si pensava) sul prezzo finale del mezzo, fino a un massimo di 500€ di rimborso. Ovvero una bicicletta classica, una bicicletta a pedalata assistita(e-bike), segway, hoverboard, monopattini e monowheel elettrici.
In sostanza, se acquistiamo uno di questi mezzi al costo di 300 euro, avremo diritto a uno sconto o a un rimborso da 180€. Essendo il rimborso pari al massimo al 60% del valore del mezzo, per ottenere il massimo sconto di 500 euro dovremo acquistare una bici da 833 euro.
3 – Non è ancora chiaro come deve essere compilata la domanda per avere diritto al finanziamento. Per ora sembra che, conservando la fattura (non basta lo scontrino come spieghiamo qui), si accederà a una piattaforma ad hoc in cui inserire i dati per avere il conquibus. Il tutto si svolgerà in due fasi, lo spieghiamo bene sotto.
L’incentivo è utilizzabile anche per il pagamento di abbonamenti di bike sharing (no car sharing).
4 – Importante: il rimborso è retroattivo e vale anche se abbiamo acquistato una bici o un mezzo compatibile con l’incentivo dal 4 maggio 2020. Il finanziamenti sono validi per acquisti fino al 31 dicembre 2020.
5 – Si applica capoluoghi di provincia e regione e a comuni con oltre 50 mila abitanti
Ne parliamo più approfonditamente in questo articolo.

 

Le due fasi e le due modalità del rimborso

Come detto, esistono due fasi distinte, e due modalità distinte, con cui chiedere il rimborso. Lo spartiacque è la pubblicazione della piattaforma online da parte del Ministero dei Trasporti, che da decreto deve avvenire entro 60 giorni dalla pubblicazione della legge.
Così, durante la prima fase che va fino alla pubblicazione della piattaforma dedicata, i clienti acquistano la bici pagandola il 100% del suo prezzo (se una bici costa 100 euro la pagheremo 100, per intenderci); poi, conservando la fattura, chiederanno il rimborso una volta messa online la piattaforma ad hoc.
La seconda fase, dopo la pubblicazione del sito, in cui si pagherà al negozio la bici già con lo sconto del 60% (se una bici costa 100 euro la pagheremo 40): saranno poi i negozianti a chiedere il rimborso allo stato dalla piattaforma, attraverso un profilo del loro negozio.
Lo spieghiamo più approfonditamente in questo articolo, spiegando anche se conviene o no acquistare subito la bici (in ogni caso la risposta è: sì, conviene).

 

Se stai pensando a una bici o un monopattino elettrico, ecco le nostre guide per capirne di più

 

> se hai trovato interessante questo articolo, iscriviti alla nostra newsletter compilando il form qui sotto!

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA